Coronavirus

Il Museo del Louvre riapre le porte: un gesto contro la paura

Il Louvre riapre nonostante il coronavirus. Con un flusso di oltre 3mila persone all'ora, il museo di Parigi è il più visitato al mondo
louvre

Chiuso da domenica 1 marzo in seguito all’emergenza Coronavirus, il Louvre riapre le porte ai turisti, dopo aver consultato il personale del museo. Infatti, a spingere per la chiusura temporanea del Louvre erano stati proprio i dipendenti, spaventati di fronte all’esplodere dei casi in Francia. Le votazioni erano avvenute a porte chiuse, mentre centinaia di turisti si erano già messi in fila davanti all’ingresso nella speranza che si optasse per l’apertura. Oggi, il Louvre riapre ai turisti, un atto coraggioso di resistenza alla paura del contagio. Proprio lì, dove arrivano ogni giorno migliaia di persone da tutto il pianeta, facendo del Louvre il museo più visitato al mondo. 

Musei - La classifica secondo The Art Newspaper

Top ten dei musei più visitati al mondo: il Louvre al primo posto

Il museo più visitato al mondo

Il Louvre è uno dei più importanti musei al mondo e soltanto lo scorso anno è stato visitato da ben 9 milioni 600 mila individui. Il museo si sviluppa su una superficie espositiva di 135.000 metri quadri che vengono calpestati ogni ora da circa 3.000 persone all’ora. Proprio lunedì 25 febbraio il Louvre aveva annunciato il record per la sua mostra su Leonardo Da Vinci, superando ogni precedente risultato con un record di oltre 1 milione di visitatori nell’arco dei 104 giorni di apertura, una media di quasi 10.000 spettatori al giorno.

 

© Riproduzione Riservata
Commenti