Art Week

Miart 2017, ecco le anticipazioni dell’attesissima fiera milanese

Presentato il programma di "miart 2017", la ventiduesima edizione della fiera internazionale d’arte moderna e contemporanea di Milano.
Miart 2017, ecco le anticipazioni dell'attesissima fiera milanese

MILANO – Presentato a Palazzo Reale di Milano il programma di “miart 2017“, la ventiduesima edizione della fiera internazionale d’arte moderna e contemporanea di Milano. Organizzata da Fiera Milano, quest’anno la direzione verrà affidata a Alessandro Rabottini che, assieme a Filippo Del Corno, Assessore alla Cultura del Comune di Milano, e Giovanni Gorno Tempini,  Presidente Fondazione Fiera Milanoha presentato il programma dell’evento.

IL PROGRAMMA – Prevista dal 30 marzo al 2 aprile vedrà coinvolte 175 gallerie internazionali, che animeranno gli spazi di Fieramilanocity.Con l’edizione del 2017 miart si conferma la fiera in Italia con la più ampia offerta cronologica, attraverso la presenza di opere che spaziano dai primi anni del secolo scorso fino alle più recenti sperimentazioni. Come riportato dal comunicato stampa “il progetto di miart 2017 ha un respiro sempre più allargato e inclusivo, guarda alle molteplici dimensioni del mercato dell’arte e offre al nostro pubblico uno spettro molto ampio della ricerca e della produzione artistica, dalle ultimissime generazioni fino ai capolavori del secolo scorso. In questa nuova veste miart consolida la sua struttura e stabilisce un dialogo sempre più forte con il collezionismo, le gallerie e le istituzioni, oltre che con la città di Milano, di cui fa pienamente propria la natura internazionale e aperta alle novità, che la mette direttamente in dialogo con le maggiori capitali del mondo”.

Il Comune di Milano e miart 2017 rinnovano e incrementano la stretta collaborazione avviata nelle ultime quattro edizioni con tutte le realtà che operano nella promozione e nella conoscenza dell’arte. miart è nuovamente capofila della “Art Week” milanese e del ricco programma di eventi, inaugurazioni e aperture speciali che coinvolgerà istituzioni pubbliche, fondazioni e gallerie private, per la prima volta già a partire da lunedì 27 marzo e per tutta la durata della fiera.

I NUMERI – Sulle 175 gallerie partecipanti, 71 saranno quelle straniere, ovvero il 41% del totale, e provenienti da 14 differenti paesi, compresa l’Italia. Sei le sezioni tematiche di esposizione, oltre ad una sezione design, che riconferma miart come l’unica fiera ad avere al suo interno una sezione dedicata al design d’autore e da collezione. All’elenco si aggiungono sei premi e la presenza di 60 curatori e direttori museali provenienti da tutto il mondo e innumerevoli artisti presenti. Questi alcuni dei numeri dell’edizione del 2017 di miart. Non conteggiabili gli eventi previsti in città in concomitanza con la fiera, un calendario definitivo delle iniziative sarà presto consultabile qui.

 

© Riproduzione Riservata
Commenti