Tradizioni di natale

Il Presepe Vivente nei Sassi di Matera

La capitale europea della cultura nel 2019 e patrimonio Unesco ha organizzato la sesta edizione della manifestazione religiosa
Il Presepe Vivente nei Sassi di Matera.

“Diana Cimino Cocco – autrice della foto” (http://notizie.comuni-italiani.it/foto/52069)

MILANO – Gli amanti dei presepi una volta nella loro vita devono andare a Matera. La magia di un fascino antico e le celebrazioni del Natale ogni anno si arricchiscono per allietare turisti e non. Il Presepe Vivente nei Sassi di Matera alla sua 6⌃ Edizione.

IL PRESEPE VIVENTE – Molte le novità dell’edizione 2015. La VI edizione dal titolo “La Famiglia”. L’evento partito il 4 dicembre prosegue ogni fine settimana fino al 3 gennaio 2016. La manifestazione che avrà luogo nei Sassi di Matera, città millenaria scavata nella roccia che per conformazione naturale ricorda il territorio originario della Natività. L’Arcidiocesi di Matera cura la tematica dell’evento che si è stabilito che il Presepe Vivente come un memoriale, non solo una rievocazione.

LA TRADIZIONE – Quell’atmosfera natalizia di un tempo, a metà strada tra la favola e l’antichità. La capitale europea della cultura nel 2019 e patrimonio Unesco, scavata nella roccia offre una particolare atmosfera, l’ideale per rivivere la bellezza del presepe vivente.

I VISIT-ATTORE – La rievocazione storico-religiosa vanta circa 500 figuranti ma non solo. Chiunque può partecipare e far parte del corteo.Basta iscriversi alla Proloco affiancando i figuranti per essere un giorno un “visit-ATTORE” vestendo i panni di un personaggio come un soldato, un pastore, un popolano…

© Riproduzione Riservata
Commenti