Il successo di Warhol

Grande successo di pubblico per la mostra ”Andy Warhol. Vetrine”

La mostra ''Andy Warhol. Vetrine'' in programma fino al 20 luglio al Pan | Palazzo delle Arti di Napoli, sta riscuotendo un enorme successo di pubblico e di questo passo non sarà difficile...

A meno di un mese dalla sua chiusura, la mostra che celebra il padre della Pop art americana, in programma al Pan | Palazzo delle Arti di Napoli fino al 20 luglio, continua a ottenere un eccezionale successo di pubblico. A tutt’oggi infatti, sono stati oltre 36.000 i visitatori che hanno ammirato le 180 opere dell’artista americano, particolarmente legato alla città partenopea anche grazie all’amicizia con il gallerista Lucio Amelio

MILANO – La mostra ”Andy Warhol. Vetrine” in programma fino al 20 luglio al Pan | Palazzo delle Arti di Napoli, sta riscuotendo un enorme successo di pubblico e di questo passo non sarà difficile raggiungere i 50.000 visitatori entro la fine del prossimo mese.

LA MOSTRA – La rassegna raccoglie 180 opere e rivolge particolare attenzione al rapporto che legava Andy Warhol a Napoli, nato a metà degli anni ‘70 grazie all’amicizia con il gallerista Lucio Amelio e alla volontà di Mario Franco. Il percorso espositivo si snoda, infatti, attraverso i ritratti dei personaggi noti della città, che l’artista ebbe modo di conoscere durante le sue visite in Italia, quali Graziella Lonardi Buontempo, Ernesto Esposito, Peppino di Bernardo, Salvatore Pica e naturalmente Joseph Beuys, oltre alle vedute partenopee delle sue Napoliroid, tra cui quelle del Vesuvio, che qualche anno più tardi, gli ispirarono una nuova serie di lavori, ‘Vesuvius’, in cui l’immagine del vulcano, uno dei temi classici dell’iconografia locale, viene replicata ossessivamente in colori diversi.

LE INIZIATIVE SPECIALI – Per consentire una maggiore fruizione della mostra, durante gli ultimi 4 fine settimana di apertura, ci sarà modo di visitarla in orari prolungati e a prezzi speciali. «Vogliamo offrire la possibilità al maggior numero di napoletani e turisti di visitare la mostra che ha segnato un capitolo importante nel panorama culturale cittadino, augurandoci che la chiusura dell’evento in concomitanza con l’Estate napoletana vedrà ancora file di visitatori all’ingresso del Pan» dichiara l’assessore Nino Daniele. In particolare, tutti i sabati (28 giugno, 5, 12 e 19 luglio) l’esposizione rimarrà aperta fino a mezzanotte e dalle 18.30 si potrà usufruire del biglietto speciale a 5 Euro; stesso prezzo anche per le domeniche a venire (29 giugno, 6, 13 e 20 luglio), durante le quali il Pan rimarrà aperto fino alle 20.00.

26 giugno 2014

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione Riservata
Commenti