Street art

Gita fuori porta a Dozza, la città della street art

Nel cuore dell'Emilia Romagna si trova la cittadina di Dozza, interamente ricoperta di murales che la rendono unica al mondo
Gita fuori porta a Dozza, la città della street art

MILANO – Nel cuore dell’Emilia Romagna, in provincia di Bologna, sorge il piccolo comune di Dozza. Questa città è ufficialmente parte dei 100 borghi più belli d’Italia, unica nel suo genere grazie alla presenza di tantissimi murales su tutti i muri della città. La street art è protagonista di Dozza, ed è accettata e amata dai suoi cittadini.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da 𝚅𝚊𝚕𝚎𝚛𝚒𝚊 𝙼𝚘𝚜𝚌𝚑𝚎𝚝 (@valeriamoschet) in data:

Dozza, città della street art

La città ha cominciato a colorarsi a partire dagli anni Sessanta come manifestazione pittorica, e con gli anni ha preso piede fino a ufficializzarsi come la Biennale del Muro Dipinto. Ogni anno dispari i muri cambiano aspetto, nuovi street artist accorrono a Dozza per rendere ancora più fiabesca la sua fisionomia. Durante la settimana della Biennale del Muro Dipinto, le nuove opere vengono realizzate dal vivo davanti a cittadini e turisti, un momento assolutamente unico in Italia.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

“Every memory of lookin’ out the back door, I have the photo album spread out on my bedroom floor” ~Listening: Nickelback – Photograph~ • • • 📌Dozza | Italy _______________________________ #dozza #bologna #emiliaromagna #igersitalia #igersbologna #ig_bologna #igfriends_emiliaromagna_ #ig_emilia_romagna #mybologna #vivobologna #vivoemiliaromagna #inemiliaromagna #twiperbole #loves_emiliaromagna #loves_united_emiliaromagna #loves_bologna #ig_italia #bolognawelcome #finditliveit #tv_living #yallersemiliaromagna #framesofitaly #thehub_emiliaromagna #yallersworld #new_photoemiliaromagna #uaoemiliaromagna #awesomeearth #vscocam #italiainunoscatto #beautifuldestinations

Un post condiviso da Matteo Mammato (@matteomammato) in data:

 Quest’anno la XXVII edizione della Biennale si terrà dal 9 al 15 settembre 2019. Partecipare è gratuito, è come assistere a una mostra a cielo aperto in cui la street art si lega perfettamente all’architettura medievale del paese.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da @3d0_travel in data:

 Il percorso più adatto per vedere la street art è nelle vie del centro del borgo, il consiglio che danno i cittadini è quello di lasciarsi guidare dall’istinto e andare alla scoperta dei murales più belli.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Panorami Italiani (@panorami_italiani_) in data:

© Riproduzione Riservata