Giornata Mondiale della Salute

Giornata Mondiale della Salute. MiBACT, “Grazie a chi è in prima linea”

In occasione della Giornata mondiale della Salute, anche il ministero dei Beni culturali rende omaggio a tutti coloro che sono in prima linea
madonna-della-candeletta

In occasione della Giornata mondiale della Salute anche il Ministero dei Beni culturali rende omaggio a tutti coloro che si trovano in prima linea per combattere il Coronavirus. E lo fa postando su Twitter l’opera di Carlo Crivelli “Madonna della Candeletta”, custodita presso la Pinacoteca di Brera. “I fiori di archivi, biblioteche e musei italiani per medici, infermieri e personale sanitario in prima linea a difesa della salute di tutti. Grazie!”, cinguetta il Collegio Romano.

Una dedica a coloro che sono in prima linea

Con tulipani, gigli, margherite, ciclamini, rose, e tutti i tipi di fiori, raffigurati nelle opere d’arte e rappresentati nei documenti e nei libri antichi del patrimonio storico artistico italiano, così il Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo partecipa alla celebrazione della Giornata Mondiale della Salute. Una dedica e un ringraziamento speciale per i medici, gli infermieri e tutto il personale sanitario ogni giorno in prima linea a difesa della salute di tutti i cittadini nell’emergenza Coronavirus. Sono tutti invitati a partecipare su i social con gli hashtag#GiornataMondialeDellaSalute #WorldHealthDay.

© Riproduzione Riservata