Arriva il sito che offre alloggi gratuiti agli artisti in tutto il mondo

Artist Residency Swap il sito di case e studi per artisti in carriera che vogliono girare il mondo in cerca di nuove ispirazioni
È arrivato Artist Residency Swap, il sito di studi e case per artisti in giro per il mondo

Girare il mondo, scoprire nuove tradizioni, nuove storie, nuove persone, nuove arti, sono tutte cose fondamentali per chi vuole diventare artista. Ecco perché è nato Artist Residency Swap, il sito che offre studi e residenze (per artisti) in giro per il globo.

LEGGI ANCHE: In Provenza sulle orme di Vincent Van Gogh

Artist Residency Swap, un scambio tra artisti

Scoprire il mondo, conoscerlo, esplorarlo, sono tutte cose che un artista in carriera deve fare. Sì, è vero, c’è internet per scoprire gli stili in voga dall’altra parte del pianeta, ma non c’è esperienza migliore che viverle dal vero. Tutto questo è molto bello, ma spesso è anche molto costoso. Ecco che allora corre in aiuto Artist Residency Swap. Si tratta di un sito internet che, appunto, permette agli artisti di trovare residenze con studi annessi in giro per il mondo.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Artist Residency Swap (@artistresidencyswap) in data:

Gli artisti che quindi vogliono esplorare nuovi orizzonti ora possono farlo, scambiandosi di residenza con altri artisti che (come loro) sono interessati a coltivare la loro arte con stimoli nuovi. Essendo quindi una sorta di scambio alla pari il costo del soggiorno è praticamente insistente. Ma allora, da dove trae guadagno il sito? Semplice, Artist Residency Swap vive grazie ai finanziamenti che la Finlandia, il paese di residenza dei fondatori, mette a disposizione dei progetti legati all’arte.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Artist Residency Swap (@artistresidencyswap) in data:

Come fare per scambiarsi di località con altri artisti?

Prima di poter iniziare la loro avventura, gli artisti interessati a questo interessante programma di interscambio culturale, dovranno creare un loro profilo su Artist Residency Swap, inserire lo studio e la casa (facoltativo) da scambiare e infine raccontare all’artista con cui si scambieranno la scena artistica e culturale nel loro quartiere e nella loro città.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da 立場文化 Standnews Culture (@standnewsculture) in data:

La cosa ancora più interessante è che in tal modo lo scambio non è solo fisico, ma anche culturale; così facendo, infatti, tanti artisti possono comunicare tra di loro, scambiarsi idee, progetti e tanto altro. Viaggiare, scoprire il mondo incrementando la crescita della propria carriera artistica non è mai stato più semplice e bello di così.

LEGGI ANCHE: Le vacanze estive degli artisti e degli scrittori, ecco dove andare in estate

© Riproduzione Riservata