ARTE - L'app che segue il nostro stato d'animo

Arriva AppTripper, l’app per creare percorsi emozionali nelle città d’arte e nei musei

Amore, rabbia, estasi, meraviglia, gioia, paura, malinconia o sorpresa? Scegli un'emozione e segui il tour che AppTripper ti suggerisce, andando alla scoperta delle bellezze artistiche e storiche della città...

Tra i turisti stranieri è già un ”must have”, tanto che quasi 20.000 persone l’hanno scaricata. Stiamo parlando dell’AppTripper, l’app tutta italiana, la guida non convenzionale che orienta le esperienza di viaggio nelle maggiori città in Italia ed Europa, sfruttando il nostro stato d’animo

MILANO – Amore, rabbia, estasi, meraviglia, gioia, paura, malinconia o sorpresa? Scegli un’emozione e segui il tour che AppTripper ti suggerisce, andando alla scoperta delle bellezze artistiche e storiche della città. Tra l’altro, unendo i diversi luoghi, è possibile creare una sorta di ”mappa emozionale” con percorsi unici, creati apposta per noi. Dove andiamo? Per ora le città inserite sono: Napoli (che è stata la prima), Roma, Firenze, Torino, Milano, Napoli, Palermo, Perugia, Genova, Venezia, Barcellona, Parigi, Londra, Istanbul, Monaco di Baviera, Praga, Bruxelles, Berlino, Vienna, Amsterdam e tante altre verranno di volta in volta aggiunte.

L’EMOTIONAL TOUR – AppTripper è una guida turistica e una social app per smartphone. È un viaggio attraverso le emozioni fatto di mappe interattive, contenuti inediti, note descrittive, audioguide, foto, storie e leggende. È l’ideale per chi ha poche ore a disposizione da trascorrere in una città e desidera scoprirne le bellezze; tra l’altro l’80% dei luoghi segnalati si può visitare gratuitamente. Iscriversi è facilissimo, anche sui social network (utilizzando il proprio account Facebook o Twitter) e da qui ad esempio si può accedere al social contest #LuciTorinoEmozioni che durerà fino a fine novembre in occasione del maxi evento torinese Contemporaryart.

13 novembre 2014

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione Riservata
Commenti