Quiz sull'accento

Lingua italiana, ricordi l’uso corretto dell’accento? Scoprilo con il test

A volte nello scrivere capita di commettere errori legati all'uso dell'accento. Mettetevi alla prova con questo quiz per capire se ricordate bene le regole
Lingua italiana, ricordi l'uso corretto dell'accento? Scoprilo con il test

In linguistica, l’accento di parola è un tratto che permette, nella realizzazione fonetica di una parola, la messa in rilievo di una delle sillabe che la compongono. Ci sono delle precise regole della lingua italiana un accento “cade” o no su una determinata sillaba o alla fine di una parola. Sicuri di saperle tutte?

L’uso dell’accento nella lingua italiana

Come riporta la Treccani, In italiano l’accento consiste nell’aumento dell’intensità con cui viene pronunciata una sillaba (detta sillaba tonica), che acquisisce così maggior rilievo rispetto alle altre sillabe della stessa parola. Le parole quindi possono essere tronche (o ossitone) se l’accento cade sull’ultima, piane (o parossitone) quando l’accento si trova sulla penultima e sdrucciole (o proparossitone) se l’accento cade sulla terzultima. La resa nello scritto dell’accento di parola corrisponde all’accento grafico, che in italiano può essere acuto ( ´  ) o grave ( `  ).

Pensate di saper utilizzare bene l’accento? Se avete qualche dubbio, potete consultare prima questo nostro articolo dedicato. I più temerari, invece, possono subito mettersi alla prova svolgendo il seguente test.

Passo 1 di 7

© Riproduzione Riservata
Commenti