“Madama Butterfly in città”, la Prima della Scala visibile a tutti

Dal 28 novembre e fino al 14 dicembre il progetto "Madama Butterfly in città" prevede tantissime iniziative su tutto il territorio cittadino.

MILANO – Come ogni anno la prima scaligera segnerà l’inizio della stagione artistica dell’inverno meneghino. Questo 7 dicembre, Madama Butterfly del maestro Giacomo Puccini, opera scelta per la prima, non rimarrà chiusa nell’emiciclo rosso e oro del teatro del Piermarini. Si rinnova infatti il sodalizio con la città, intrapreso qualche stagione addietro, e che porta la prima della scala nelle piazze, nei teatri, cinema e carceri di Milano.

PRIMA DIFFUSA – Già dal 28 novembre e fino al 14 dicembre il progetto “Madama Butterfly in città” prevede differenti iniziative su tutto il territorio cittadino. Tantissimi appuntamenti tra per lo più gratuiti come mostre, concerti, spettacoli, laboratori, proiezioni dedicate all’opera di Puccini ed al paese da cui traesse ispirazione: il Giappone. Fra tutti gli appuntamenti, sono previste trasmessi in filodiffusione dei brani dell’opera in Galleria Vittorio Emanuele II, nei mercati di Santa Maria del Suffragio e Lorenteggio, nel mezzanino ATM della stazione di Duomo, nella stazione ferroviaria del Passante di Porta Vittoria e molti altri.

Momento culminante sarà la proiezione in spazi urbani della diretta della prima. L’evento, chiamato “Primadiffusa” , negli anni è cresciuto sia in numero che in spazi coinvolti, sottolineando quanto gli abitanti di Milano siano affezionati all’opera ed al suo tempio, soprattutto quando questa si rende accessibile anche a quanti- tanti- non possono sostenerne i prezzi di accesso. Dove recarvi quindi se non avete fra le mani uno dei biglietti da 2000 euro?

Ecco l’elenco di cinema, teatri e maxischermi sparsi per la città:

Ottagono
Galleria Vittorio Emanuele II
a cura della Fondazione Teatro alla Scala

Teatro Dal Verme
via San Giovanni Sul Muro 2
ingresso gratuito previo ritiro dei biglietti in distribuzione presso la biglietteria del teatro dal 1 dicembre (tel. 02 87905201 – www.dalverme.org)

MUBA Museo dei bambini
Rotonda della Besana
via Enrico Besana 12

Auditorium Gaber
Palazzo Pirelli – Consiglio Regionale della Lombardia
piazza Duca d’Aosta 3 (prenotazioni su www.consiglio.regione.lombardia.it)

Refettorio Ambrosiano
piazza Greco 11
ingresso riservato a utenti e ospiti

Casa della Carità
via Francesco Brambilla 10

Condominio via Civitavecchia
via Civitavecchia 108
ingresso rivolto in particolare agli abitanti del complesso condominiale

Teatro Martinitt
via Riccardo Pitteri 58

Spazio Oberdan
viale Vittorio Veneto 2, angolo piazza Oberdan

WOW Spazio Fumetto
viale Campania 12

Teatro Il Cielo sotto Milano Artepassante
stazione ferroviaria del Passante di Porta Vittoria- viale Molise (prenotazioni tel. 340 4763017)

Chiosco del parco Trapezio – Comitato di Quartiere Milano Santa Giulia
via Pizzolpasso 7

ATIR Teatro Ringhiera
piazza Fabio Chiesa – via Pietro Boifava 17

Opera Cardinal Ferrari
via Giovanni Battista Boeri

MAMU Magazzino Musica
Via Francesco Soave 3

Barrio’s
piazza Donne Partigiane

MUDEC
via Tortona 56

Spazio Teatro 89
via Fratelli Zoia 89

Teatro Rosetum
via Pisanello 1

mare culturale urbano
via Giuseppe Gabetti 15

Teatro IN-Stabile II Casa di reclusione di Milano Bollate
via Cristina Belgioioso 120 (prenotazione obbligatoria tel. 331.5672144 – 02.23168216)

Auditorium Enzo Baldoni
via Quarenghi 21

Teatro della Cooperativa
via Hermada 8, previa prenotazione via e-mail

MIC Museo Interattivo del Cinema
viale Fulvio Testi 121

© Riproduzione Riservata