L'anniversario

Muolin Rouge, compie 131 anni il locale più trasgressivo di Parigi

Il 6 ottobre del 1889 apriva il Moulin Rouge. Lo storico locale parigino ai piedi della collinetta di Montmartre si distinse da subito per i suoi spettacoli rivoluzionari per l'epoca
Muolin Rouge, compie 131 anni il locale più trasgressivo di Parigi

Il 6 ottobre 1889 veniva inaugurato il Moulin Rouge, a Parigi. Il locale fece subito scalpore per balli ritenuti all’epoca licenziosi, su tutti il famoso can-can. Oggi, oltre che come meta turistica, lo ricordiamo anche grazie al film ‘’Moulin Rouge!’’ del 2001, diretto da Baz Luhrmann.

Il Mouline Rouge

Il Moulin Rouge situato ai piedi della collina Montmartre, venne aperto da uomini d’affari Joseph Oller e Charles Zidler, il 6 ottobre 1889. Entrambi conoscevano perfettamente i gusti dei Parigini e fecero del Moulin Rouge il più grande ritrovo notturno di Parigi. Borghesi, artisti, pittori, vi si recavano per passare, in compagnia di belle ragazze, serate all’insegna del divertimento.

Divenne così un vero e proprio tempio della festa e della danza, dove si potevano trovare le più importanti ballerine dell’epoca. Di sicuro, la danza più nota, fu quella del Can-can, accompagnata da vestiti e scenografie spettacolari.

La trasposizione cinematografica

Nel 2001, con la regia di Baz Luhrmann, esce nelle sale cinematografiche ‘’Mouline Rouge’’. I protagonisti della pellicola sono Ewan McGregor, nei panni di Christian, e Nicole Kidman, che interpreta la meravigliosa Satine.

Liberamente ispirato alla Traviata di Giuseppe Verdi, il film narra della storia d’amore tra i due protagonisti: lei, una famosa ballerina del locale, lui, un idealista poeta alla ricerca di ispirazione. Una storia d’amore tormentata, piena di peripezie che i due innamorati dovranno superare per cercare di coronare un sogno d’amore che, purtroppo, viene stroncato dalla malattia e successiva morte di lei.

La colonna sonora

Per il regista, il film doveva presentarsi anche come un grandissimo elogio al mondo del musical. Grazie alle elevatissime doti di Ewan McGregor e Nicole Kidman, il film è arricchito da una colonna sonora indimenticabile. Le canzoni si inscrivono perfettamente nella narrazione della pellicola, contribuendo a rendere il pathos della storia molto più intenso. Tra le canzoni più famose, presenti nel film e cantante proprio dagli attori protagonisti, ricordiamo: Come what may, Your song, El Tango de Roxanne e l’iconico mash-up Elephant Love Medley, diventato un meraviglioso inno d’amore.

L’amore e altre curiosità

Il tema centrale del film è sicuramente l’amore, tanto che la parola ‘’love’’, nella versione originale della pellicola, compare ben 143 volte. Inoltre, come ben notiamo, il film è stato particolarmente curato sotto il punto di vista delle scenografie e dei costumi. Questo ci fa ricordare una famosa collana, indossata da Satine, che costò circa 1 milione di dollari. La collana disegnata da Stefano Canturi , è il gioiello più costoso mai prodotto per un film, realizzato con 1.308 diamanti. Gli Oscar vinti dal film sono stati quelli per la Migliore scenografia e per i migliori costumi. Costato 50 milioni di dollari, ne incassò quasi 180.

 

Stella Grillo

© Riproduzione Riservata
Commenti