Sei qui: Home » Società » Viaggi » La musica e i luoghi dell’Italia: ecco il nuovo podcast per scoprirli
Podcast

La musica e i luoghi dell’Italia: ecco il nuovo podcast per scoprirli

In questo ultimo anno si è sviluppata una fortissima passione per i podcast. Ecco "Music & The Cities" che parla di musica e di viaggi.

C’è qualcuno oggi che non ascolta podcast? In questo ultimo anno si è sviluppata una forte passione per quelli che possono considerarsi “programmi radio in streaming” . In realtà, la definizione è molto più ampia, perché i podcast oggi ci parlano di tutto: racconti, storie, formazione, viaggi,  nuove lingue, politica, attualità  e molto altro. Spotify e Apple, hanno dato avvio ad una nuova fruizione della cultura “parlata” e raccontata. Music & The Cities è il nuovo Podcast che parla di musica e viaggi. 

Scoprire luoghi e musica attraverso un podcast

Music & The Cities È il nuovo podcast per scoprire i luoghi del nostro paese attraverso la sua musica. L’idea nasce da Raffaele Costantino, speaker e dj radiofonico, che ha deciso di raccontare l’Italia attraverso degli itinerari sonori. Un modo diverso, ma attuale, per non smettere di viaggiare mai. Ne ha parlato “Dove“, la rubrica dedicata ai viaggi del Corriere della Sera, pubblicizzando il nobile intento dello Speaker. Il progetto è partito ieri con le prime sette tappe: : Milano, Torino, Bologna, Roma, Napoli, Lecce e Palermo.

Un grande progetto per l’Italia

Il nostro è un paese da celebrale. Con questo coronavirus è necessario alimentare l’orgoglio dell’essere italiani e, possiamo farlo, grazie al ricordo e al riconoscimento della nostra cultura, che comprende luoghi, paesaggi e musica. Questo è il mix del nuovo podcast di Raffaele Costantino, disponibile su tutte le piattaforme (Spotify, Speaker, YouTube..), compreso il nuovo portale della Farnesina italiana.esteri.it. 
Un progetto necessario per chi non vuole dimenticare il grande patrimonio artistico, invidiato dal tutto il mondo. Non è il momento per fermarci ma, se non possiamo viaggiare, troviamo modi alternativi. 

Le parole dell’ideatore

Sul Corriere della sera possiamo leggere le parole di Roberto Costantino che ha detto: “L’idea è nata durante il lockdown. Quando il silenzio è diventato assordante mi sono chiesto: come suonano le città? Quali rumori e note le fanno vibrare? Ognuna ha il proprio “tessuto” musicale ed è interessante capire come la musica rispecchi davvero l’anima della città in un determinato momento storico. Sono mondi diversi e unici. Con il podcast sono emersi accenti, abitudini e tradizioni che invitano l’ascoltatore a saperne di più. Un racconto musicale, storico ma anche godereccio, con tanti consigli su dove mangiare e cosa vedere per capire l’essenza della tappa. “

© Riproduzione Riservata