LIBRI - Incontri-lampo dedicati alla lettura “dal basso”

Torna Flashbook, il primo flashmob dedicato alla letteratura per l’infanzia

Una serie di incontri-lampo dedicati alla lettura “dal basso”, con appuntamenti sparsi nei parchi e nelle piazze di tutta Italia. Dal 1 al 31 luglio torna Flashbook-letture a ciel sereno...

Dal 1 al 31 luglio torna Flashbook-letture a ciel sereno. L’evento, giunto alla sua quarta edizionenasce per per rafforzare il legame tra bambini e libri

MILANO – Una serie di incontri-lampo dedicati alla lettura “dal basso”, con appuntamenti sparsi nei parchi e nelle piazze di tutta Italia. Dal 1 al 31 luglio torna Flashbook-letture a ciel sereno. L’evento, giunto alla sua quarta edizione, è organizzato dall’associazione MaMi – Mamme a Milano insieme al blog e gruppo Facebook “Libri e Marmellata” e al gruppo e pagina Facebook “Letteratura per l’infanzia”. La manifestazione è creata allo scopo di favorire un maggior legame tra i bambini e i libri e a promuovere la lettura ad alta voce.

I NUMERI – L’avventura del primo flashmob dedicato alla letteratura per l’infanzia, continua e ogni anno che passa diventa sempre più ricca e conferma la sua forte crescita. Durante la scorsa edizione sono stati più di 345 i Flashbook organizzati in collaborazione con i lettori volontari in tutta la penisola, e ben 18 le case editrici del settore che hanno appoggiato e sostenuto l’iniziativa, donando oltre 70 libri ai lettori volontari sorteggiati per ricevere in regalo uno dei cestini di Flashbook – Letture a ciel sereno .

GLI OBIETTIVI – Il Flashmob ancora una volta torna in campo a favore dei piccoli futuri lettori. Tra gli organizzatori la pedagogista Angela Articoni, esperta di letteratura per l’infanzia e animatrice degli omonimi gruppi e pagina facebook, secondo cui “La lettura ad alta voce favorisce un rapporto privilegiato con i libri, consente lo sviluppo delle capacità cognitive del bambino, lo predispone all’ascolto attento e instaura un rapporto intenso e ricco tra adulto e bambino’.
Un’iniziativa quella di Flashbook che ha l’obiettivo di sensibilizzare le famiglie alla lettura di qualità, perché “Purtroppo girano libri di tutti i tipi e a volte, se i bambini non si appassionano alla lettura, è proprio perché non hanno incontrato i libri giusti’, spiega Federica Pizzi, autrice del blog Libri e marmellata e anima della manifestazione insieme ad Angela Articoni e Renata Guizzetti, co-fondatrice dell’associazione MaMi – Mamme a Milano e ideatrice e promotrice di Flashbook – letture a ciel sereno.

COME PARTECIPARE – Educatori, animatori, genitori e tutti coloro che condividono la passione per la lettura per tutto il mese di luglio saranno a disposizione dei più piccoli, per leggere loro fiabe e racconti, per condividere con loro il piacere di scoprire storie e avventure che prendono forma ogni volta che si apre un libro e gli si dà voce. Cosa deve fare il lettore volontario che decide di organizzare un flashbook? Semplicemente compilare uno specifico form indicando luogo, data e libri scelti dalla bibliografia; lo staff di Flashbook si occuperà di segnalare la lettura e promuoverla, fornendo anche materiali e strumenti al lettore stesso per rendere la sua lettura un evento da non perdere.

LE NOVITA’ – Anche quest’anno non mancheranno le novità, che rendono ogni edizione di Flashbook unica e imperdibile. I lavori sono già iniziati e i lettori volontari e gli amanti della letteratura per l’infanzia stanno dando il loro contributo alla formazione della bibliografia che arricchirà quest’edizione, indicando attraverso al compilazione di un form i loro consigli al team organizzativo della manifestazione: i libri quest’anno li scelgono i lettori insieme alle nostre esperte Angela Articoni e Federica Pizzi. Altra novità sarà la presenza settimanale di monografie dedicate ad alcuni autori fondamentali nel mondo della letteratura per l’infanzia, che andranno ad arricchire i tantissimi temi presenti nella bibliografia di Flashbook.

ADOTTA UN LETTORE – Un’altra iniziativa ormai consolidata è la campagna “Adotta un lettore” attraverso cui le librerie, biblioteche e associazioni potranno mettere a disposizione i propri spazi per i lettori volontari che vogliono organizzare un flashbook ma che hanno difficoltà a trovare il luogo adatto. La libreria, biblioteca o chiunque sia interessato a offrire il proprio spazio per il flashmob durante il mese di luglio dovrà semplicemente scrivere agli organizzatori di Flashbook all’indirizzo [email protected] e seguire le indicazioni per adottare uno o più lettori volontari. Rimane confermata, infine, la grande e sentita adesione all’iniziativa da parte delle case editrici del settore della letteratura per l’infanzia, che anche quest’anno parteciperanno numerose e generose, donando libri ai fortunati lettori che saranno i vincitori dell’estrazione finale dei cesti di libri di ‘Flashbook – letture a ciel sereno’.

29 giugno 2015

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione Riservata
Commenti