Tecnologia

Sei qui: Home » Società » Tecnologia
FOTOGRAFIA - I progetti work in progress di Emuse

Verso nuove frontiere: l’ebook per divulgare le arti figurative

Fuori c’è il Diluvio Universale, ma dentro il bellissimo edificio post-industriale del Palazzo del Ghiaccio di Milano si respira un’aria nuova. Si respira cultura. E in questi giorni che la struttura ospita alcuni incontri di BookCity Milano ancor di più…

La letteratura elettronica in scena a Napoli fino al 31 ottobre

‘Ole.01’, la letteratura elettronica arriva per la prima volta in Italia

Dopo New York, Londra e Berlino, il festival della letteratura elettronica “Ole.01” arriva per la prima volta anche in Italia e si ferma a Napoli, fino alla fine di Ottobre. Leggere una novella scritta nello stile dei post di facebook, oppure scrivere bellissime poesie…

Nella ''guerra'' entrano anche i premi Nobel

L’agente letterario Wylie mobilita gli scrittori contro Amazon

Partono le cannonate nella ‘guerra dei libri’ tra Amazon e Hachette: Nobel e non Nobel, un gruppo di 300 scrittori che includono alcune delle firme più famose del mondo della letteratura mondiale, si sono uniti alla pubblica protesta…

Cosa scegliere tra ebook e libri cartacei?

I 13 vantaggi di scegliere di leggere un libro in ebook

Più volte vi abbiamo chiesto se avete già scelto il libro da portarvi in vacanza. Ora, vi chiediamo: come ‘ve lo portate’ il libro al mare? Nella borsa da spiaggia tra creme, teli mare, occhiali da sole, cappelli ed eventuali secchielli e palette…

InternetDays, il programma delle conferenze e dei workshop

L’Advisory Board di InternetDays è composto da esperti del settore, pionieri della rete: i loro membri sentono forte la responsabilità di mettere a disposizione le proprie esperienze e la propria rete di relazioni per creare un’agenda con contenuti di alto livello…

L’e-book rischia di essere un’opportunità di breve periodo per l’industria culturale

Teniamo a dire che dal nostro punto di vista non sarà un problema l’ampia diffusione di lettura elettronica, anche perché il motivo perché esistiamo è quello di spingere sempre più persone a leggere. Un fine sociale il nostro che non può avere preferenze di “mezzo” (cartaceo vs. elettronico), così come non può trincerarsi in romantiche prese di posizione…