San Valentino nel mondo

San Valentino, ecco come si festeggia nelle diverse parti del mondo

Paese che vai San Valentino che trovi. Vediamo insieme i più curiosi modi di festeggiare questo giorno in giro per il mondo
San Valentino, ecco come si festeggia nelle diverse parti del mondo

MILANO – E’ finalmente San Valentino e in gran parte del  mondo questo giorno viene tradizionalmente associato al romanticismo e all’amore, si tratta in poche parole della festa di tutti gli innamorati. Ma in alcune parti del mondo assume totalmente un altro significato e si trasforma ad esempio in un momento per mostrare affetto alla famiglia ed agli amici. Vediamo insieme i significati più curiosi e i relativi modi di festeggiare questa festa in giro per il mondo.

.

AMORE D’ORIENTE – Il 14 febbraio anche in Giappone è la festa degli innamorati. In questa terra però spetta alla donna regalare qualcosa all’uomo, che si tratti di cioccolatini o altro, nella speranza poi di ricevere qualcosa in cambio. In Corea del Sud, invece, il 14 febbraio è soltanto uno dei 12 giorni all’anno che sono dedicati all’amore. Il 14 di ogni mese, infatti, è dedicato all’amore. Un impegno non indifferente per tutti gli innamorati. Anche qui a febbraio sono le donne a fare un regalo all’uomo, sperando di essere ricambiate in occasione dello White Day il 14 di marzo. Il 14 di aprile invece si festeggia il black day, il giorno dedicato a tutte le single.

.

AMORE AL FREDDO – Se ci spostiamo nel nord Europa, la situazione è decisamente diversa. Sono gli uomini a mandare poesie anonime alle loro amate, lasciando, come firma, un punto per ogni lettera del proprio nome. Se si scopre chi è l’ammiratore, quest’ultimo le regalerà un uovo per Pasqua, altrimenti sarà lei a doverglielo regalare.

.

NEL CENTRO DELL’EUROPA – In Slovenia, invece, il giorno dell’amore coincide con il giorno di San Giorgio e si festeggia ad aprile, con l’arrivo della primavera. Anche in Galles si celebra un altro giorno, il 25 gennaio, in occasione del ‘Dydd Santes Dwynwen’, in cui si festeggia San Dwynwen, considerato il patrono gallese degli innamorati. In Estonia il 14 febbraio si celebrano gli amici e l’amicizia. In Germania, dove il giorno di San Valentino è arrivato ufficialmente insieme ai soldati della Seconda guerra mondiale, si dà ancora un significato religioso a questa festa: molte Chiese cattoliche offrono messe in cui, dopo il sermone, le coppie vengono benedette. Anche in Scandinavia e in Finlandia, come in Estonia, questa giornata è dedicata all’amicizia.

.

NON E’ SEMPRE FESTA – Attenzione però, perché non a tutti è consentito festeggiare San Valentino. L’anno scorso, infatti, nella città sciita di Najaf, 160 chilometri a sud Baghdad, l’amministrazione provinciale ha vietato la festa degli innamorati e ordinato alla polizia dibloccare tutte le ”attività negative” correlate a San Valentino.

.

© Riproduzione Riservata
Commenti