Sei qui: Home » Storie » Curiosità » Notting Hill, il quartiere da fiaba di Londra
Luoghi da visitare

Notting Hill, il quartiere da fiaba di Londra

Notting Hill è forse il quartiere più famoso di Londra, grazie anche al celeberrimo film con Julia Roberts e Hugh Grant

Ora che piano piano si e ricomincia riparte e ricominciano anche i viaggi all’estero, per la prossima visita a Londra vi vogliamo suggerire un luogo che non può mancare nel vostro tour, ovvero il variopinto quartiere di Notting Hill. La città di Londra nasconde quartieri e parchi bellissimi, lo scorcio più romantico però si trova nella zona nord ovest della città. Notting Hill, conosciuto in tutto il mondo grazie anche al film del 1999 interpretato da Julia Roberts e Hugh Grant. In questo articolo vogliamo raccontarvi le bellezze e i segreti di questo quartiere.

Il quartiere di Notting Hill

Situato nella zona nord ovest della città, Notting Hill è forse il quartiere più bello e romantico, oltre ad essere uno dei più benestanti che troverete a Londra e si estende da Notting Hill Gate fino a Portobello Road. A rendere unico questo posto, regalandogli un’atmosfera da fiaba, sono i caratteristici colori pastello delle sue case che, insieme alle piante rampicanti spesso situate in prossimità degli ingressi, danno a Notting Hill un’aria perennemente primaverile nonostante il meteo instabile dell’Inghilterra. La via principale del quartiere è Portobello Road che, nonostante ci troviamo in un quartiere di classe, non è particolarmente moderna e sofisticata. Portobello Road è caratterizzata dalla presenza di numerosi caffè informali, negozi vintage, librerie e un enorme mercato all’aperto.

 

Cosa visitare a Notting Hill

Da non dimenticare è l’evento più suggestivo della città che si tiene proprio in questo quartiere ovvero il Carnevale di Notting Hill che si svolge ogni anno l’ultimo fine settimana di agosto . Nel quartiere, inoltre, troverete alcuni tra i più insoliti musei di Londra come The Museum of Brands, Packaging and Advertising con 12.000 articoli che tracciano l’evoluzione della cultura del consumo, o Beverley Knowles Fine Arts e Graffik, una galleria dedicata all’ arte urbana o ancora The Temple Gallery, specializzata in iconografia religiosa. Per l’intrattenimento troviamo il Gate Theatre che ha guadagnato una reputazione globale per lo sviluppo di un gran numero di nuovi talenti teatrali, The Print Room è invece un luogo d’arte che unisce commedia, letteratura e musica.

 

Ad ogni modo, che si tratti di Notting Hill o di Camden Town, Londra è un vero e proprio gioiello, ricca di storia e multiculturale, è davvero una città con molto da offrire.

Alice Turiani

© Riproduzione Riservata