Gli eventi italiani

Darwin Day 2016, gli eventi più importanti

Ogni 12 febbraio si celebra il Darwin Day, un giorno di iniziative che si svolgono in tutto il mondo in occasione dell'anniversario dalla nascita del grande naturalista e geologo britannico.
Darwin Day 2016, gli eventi più importanti
MILANO – Il Darwin Day è un’iniziativa che si svolge in tutto il mondo in occasione dell’anniversario dalla nascita del grande naturalista e geologo britannico. Fra i suoi libri di successo, che hanno segnato un punto di svolta epocale a livello mondiale, c’è sicuramente “L’origine delle specie”, un testo scientifico scritto dal naturalista britannico Charles Darwin (1809-1882) che venne pubblicato per la prima volta nel 1859. Questo volume, che contiene le idee delle moderne teorie evoluzionistiche, è ormai diventato un classico della letteratura scientifica internazionale ed è conosciuto ed apprezzato anche dal pubblico dei non addetti ai lavori.
.      
LA CONFUTAZIONE SCIENTIFICA DEL RAZZISMO – Piuttosto rilevante è il fatto che con questa teoria, è stato per la prima volta  dimostrato che le ideologie della razza pura sono prive di fondamento perché all’interno dello stesso gruppo umano possono esserci più mutazioni casuali. Per Charles Darwin, l’evoluzione delle specie animali e vegetali avviene per selezione naturale, e l’esistenza di nuove specie sarebbe determinata da un processo di accumulazione graduale di cambiamenti più o meno piccoli. Quest’opera, pur essendo basata su prove scientifiche inconfutabili, viene tuttavia ancora oggi contrastata dai sostenitori di concezioni di stampo spiritualistico creazionistico.
.                          
GLI APPUNTAMENTI ITALIANI CON IL “DARWIN DAY 2016” –  Come ogni anno, in occasione dell’anniversario della nascita di Charles Darwin sono previsti numerosi eventi in tutta Italia per ricordare il padre della teoria dell’evoluzione. Vediamo insieme gli appuntamenti più importanti. A Genova, dalle 15,30 alle 17,30, presso il museo Doria. Si tratta della conferenza “Darwin paleontologo e le filliti fossili del Geoparco Unesco del Beigua”. Introdurrà Giuliano Doria, direttore del museo. A Milano, invece, gli eventi sono stati organizzati nei giorni del 18 febbraio al 21 febbraio, presso Museo di Storia Naturale Naturale di Milano, un ricco programma di incontri dedicati all’evoluzione. Il Circolo Uaar di Bologn, invece, invita tutt a festeggiare il compleanno di Charles Darwin, con una serata inserita nel percorso promosso dal Comitato del Pratello R’esiste 2016, Andando verso il 25 aprile, il Pratello R’esiste accoglie. Nella laguna di Venezia si terrà una serie di incontri dedicati al tema “Darwin era credente?” Il padre della teoria dell’evoluzione si riteneva ateo, agnostico o forse teista? Questa serie di incontri cercherà di rispondere a queste domande. Infine, nella regione Sicilia, A cura del Circolo UAAR di Palermo, in collaborazione con Pirati Pastafariani Palermitani, Unione Degli Universitari e Rete degli Studenti Medi , si va alla ricerca del filo verde che lega la patrona di Palermo Rosalia Sinibaldi, il bucaniere secentesco William Dampier ed «adorabili teorie», in bilico tra scienza e religione.

© Riproduzione Riservata
Commenti