Sei qui: Home » Società » Perché c’è bisogno di poesia per affrontare la vita
l'importanza della poesia

Perché c’è bisogno di poesia per affrontare la vita

Da un'indagine di Libreriamo emerge che ben l’77% degli italiani ha l'esigenza di ricevere maggiori attenzioni e che le parole sono fondamentali al pari degli abbracci, dei baci e delle carezze.

La poesia è vita e la vita ha bisogno di poesia. Tutti abbiamo bisogno di avere attenzioni e le parole sono fondamentali al pari degli abbracci, dei baci e delle carezze. Da uno studio realizzato da noi di Libreriamo emerge che ben l’77% degli italiani manifesta questa esigenza. La mancanza di un linguaggio adeguato crea distanza e separazione. Il logorio del linguaggio contemporaneo imposto da telefonini, internet e social fanno percepire la relazione più povera (53%), banale (52%), brutta (49%), volgare (47%), violenta (45%), senza emozioni (44%) priva di contenuto (41%). Il linguaggio appare come più incomprensibile (39%), contratto e pieno di simboli (38%), sintetico ed essenziale (35%).

L’importanza delle parole

Lo studio è stato presentato in occasione dell’uscita del libro Parlare in Versi (Newton Compton), scritto e curato da Saro Trovato, sociologo e fondatore della media-community italiana, dedicata alla promozione dei libri, della lettura e della cultura, in generale. “Le parole sono importanti perché creano relazione – afferma Saro Trovato – La mancanza di parole adeguate da donare a chi ci sta vicino, genera inevitabilmente distacco, rottura, crisi. L’enorme bagaglio esperienziale che la poesia e i suoi protagonisti ci offrono, sono un dono per migliorare noi stessi e i rapporti umani in generale. La poesia è sofferenza, amore, evasione, trasgressione, felicità, lotta, libertà. La poesia è sentimento, emozione, sensibilità. Da qui l’idea, di un libro in grado si stimolare all’utilizzo delle belle parole. La poesia giusta al momento giusto, per rispondere a tutte le occasioni in cui i versi poetici possono aiutare ad affrontare la vita con maggiore armonia e rispetto degli altri.”   

Il valore terapeutico dei versi

È vero che, secondo lo studio, ben il 63% degli italiani va alla ricerca di frasi e versi per cercare di conquistare gli altri. Un uso funzionale che purtroppo non genera un effettivo arricchimento culturale. Il verso taglia-incolla (57% di chi utilizza frasi e versi) non offre spazio all’approfondimento: si utilizza la frase senza nessuna dimostrazione di conoscere autore e contesto autoriale. Il 22% degli italiani che ha utilizzato i versi nelle loro interazioni ha dimostrato totale conoscenza sull’origine del verso.  Ben il 17% delle interazioni segnala manifesti errori sull’origine del verso utilizzato: autore, titolo, data di pubblicazione, altro.

Gli effetti della mancanza di poesia

La mancanza di parole adeguate può avere delle conseguenze. Per il 62% degli italiani può essere fonte di frustrazione, che può sfociare in rabbia nel 54% dei casi. Può generare vergogna (43%), impotenza (41%), sofferenza (35%) solitudine (31%), rassegnazione (22%). Solo il 9% è convinto che ha sempre a disposizione le parole giuste. Mentre il 9% non segnala conseguenze quando vi è carenza di parole adeguate.

Quando si ricevono belle parole si prova immediato rispetto (63%), stima (59%), amore (58%), benessere (56%), amicizia (52%), euforia (47%) soddisfazione (45%). Versi e frasi di livello generano apertura (45%) e armonia nei rapporti (42%). C’è anche una minoranza (per fortuna che non siano tanti) che non vive bene la ricezione di parole alte. Per il 9% genera antipatia, noia (9%), chiusura (6%), disgusto (5%), distacco (5%), ansia (5%), odio (4%).

La poesia è regina nella scelta delle frasi degli italiani

 Quali sono le forme espressive da cui si attinge nella scelta delle frasi da utilizzare? Le frasi scelte arrivano nel 77% dei casi dal mondo della poesia, nel 53% dai libri, nel 51% dai testi delle canzoni, nel 45% dai film cinematografici. I proverbi diventano fonte di scelta per il 49% degli italiani, seguiti dai modi di dire, fonte d’ispirazione nel 48% dei casi. Anche le frasi delle serie Tv, soprattutto quelle cult, vengono adottate nel 45% dei casi. Tra le frasi che vengono utilizzate anche quelle che arrivano dalle fonti d’informazione, segnalate nel 38% dei casi.

Tra le figure del presente e del passato che stimolano maggiormente nella scelta delle frasi, ci sono al primo posto con il 66% i poeti, seguiti dagli scrittori (59%), dai cantanti (58%) e dagli artisti (47%). Il 46% dichiara di scegliere i grandi giornalisti che fanno opinione, il 43% i campioni dello sport, seguiti dagli statisti (41%) e dagli scienziati (38%). Particolare seguito hanno anche i personaggi del cinema e dello spettacolo (36%), i grandi imprenditori (33%) e gli influencer della rete e dei social (31%). Tra le fonti da cui si attinge nella scelta dei versi da utilizzare regnano Internet (78%) e i Social (63%). I libri sono segnalati dal 36% degli italiani, la TV dal 29%, giornali e riviste (11%), la Radio (9%).

Le belle frasi aiutano nella conquista e nel rapporto di coppia

Ma quando c’è necessità di avere un aiuto nella ricerca delle parole giuste da utilizzare? Per il 71% la conquista in amore è il momento in cui c’è maggior esigenza di avere a disposizione un aiutino nella ricerca di versi e frasi. Il 67% degli italiani sente l’esigenza per rendere vivo il rapporto con il partner. Il 64% invece segnala l’esigenza quando si vuol fare una nuova amicizia, mentre il 63% ha bisogno di aiuto nei momenti speciali e in generale in occasione di ricorrenze e festività (59%). Versi e frasi adeguate sono importanti anche quando si deve dare conforto nei momenti spiacevoli (59%). Le belle parole sono utili anche nell’amicizia (55%) e in famiglia (53%). C’è esigenza di versi e frasi adeguate anche nel mondo del lavoro (53%), soprattutto nel rapporto con il proprio datore (51%), con i colleghi (47%) e con i superiori (39%), nei rapporti con la clientela (33%).

Parlare in versi, un inno alla poesia

Parlare in versiè un libro che nasce dalla convinzione che le belle parole, i versi poetici possono essere la linfa vitale per lo sviluppo di relazioni positive e costruttive. Scritto dal fondatore di Libreriamo Saro Trovato, l’idea del libro è stata quella di realizzare una guida per aiutare nella scelta, in modo veloce e immediato, della frase più giusta tratta da poesie classiche e più contemporanee da utilizzare a seconda del momento o della situazione.

 

© Riproduzione Riservata