Maturità 2016, un passo di Isocrate nella versione di greco

Né Platone né Aristotele, è Isocrate l’autore proposto al liceo Classico per la versione di greco.
Maturità 2016

MILANO – E’ un passo di Isocrate quello che gli studenti dei licei classici dovranno tradurre per affrontare la seconda prova della maturità 2016. I sondaggi degli studenti vedevano in vantaggio autori come Platone o Aristotele, invece è uscito una versione che pochi si aspettavano, un passo dell’autore Isocrate, uno dei maggiori maestri di retorica dell’antichità.

.

LA VERSIONE DI GRECO – Come riporta Skuola.net gli studneti del liceo classico stanno traducendo una versione di Isocrate, dal titolo “vivere secondo giustizia non è solo corretto, ma anche conveniente per il presente e per il futuro”, un titolo quanto mai attuale. La versione è un passo dell’opera “Sulla pace”, scritta dal maestro di retorica nel 355 A.C. Si tratta di un’opera di genere epidittico, ovvero un discorso retorico indirizzato ad un pubblico generico con l’intento di dimostrare l’eccellenza di una persona o di una cosa. Si tratta di una delle sue 21 orazioni che sono sopravvissuti al tempo. Isocrate, nel passo, esorta i suoi cittadini a non cadere nelle trappola dell’ingiustizia.

.

ISOCRATE – Isocrate nacque nel 436 A.C. e ricevette una ferrea educazione, seguendo le lezioni di sofisti fin da piccolo. Fu impegnato nella formazione culturale del cittadino di ceto elevato, fu riconosciuto quindi come pedagogo e rifiutò l’appellativo di retore. Nel 391 A.C. aprì anche una scuola che per importanza raggiunse quella dell’Accademia di Platone. Egli istruiva i propri allievi alla vita pubblica attraverso lo studio della retorica, intesa quale disciplina principe tra le arti e come disciplina da studiare necessaria per avere successo nella vita.

.

GLI ALTRI INDIRIZZI DI STUDIO – Grazie al Corriere della Sera siamo in grado di dirvi anche le prove uscite negli altri indirizzi di studio. La prova verterà sulle discipline turistiche negli istituti per il Turismo, sulle tecniche di produzione e organizzazione negli istituti professionali. Al liceo coreutico, una delle scuole secondarie di secondo grado avviate dalla riforma Gelmini nel 2014/2015, gli studenti dovranno parlare delle tecniche della danza. Teoria, analisi e composizione al Liceo Musicale, mentre gli studenti dello scientifico affronteranno la prova di matematica, il tema chiede di progettare un tubo di gasolio da riscaldamento per un piccolo condomino.

 

© Riproduzione Riservata