Le recensioni dei lettori

“Una Notte”, una storia che spiega il significato dell’amore

"Una Notte" di Lou Andreas Salomé è un volumetto pubblicato nel giugno 2015, dalla Casa Editrice Via del Vento (diretta da Fabrizio Zollo)
"Una Notte", una storia che spiega il significato dell'amore

Una Notte” di Lou Andreas Salomé è un volumetto pubblicato nel giugno 2015, dalla Casa Editrice Via del Vento (diretta da Fabrizio Zollo). Il volume in questione fa parte della collana i quaderni di via del vento, testi inediti e rari del novecento, a cura di Claudia Ciardi e Katharina Majer. Si tratta di un breve racconto, di circa venticinque pagine, ma non per questo poco intenso.

Solo al termine della storia si svela il messaggio che l’autrice cerca di trasmettere al lettore. Un grande insegnamento che Salomé ripone in questo prezioso volume: il significato dell’amore, dei sentimenti umani, delle relazioni, i possibili smarrimenti, e tutte le emozioni esistenti che ci rendono umani, siano esse tristi o felici. Lou Andreas Salomé è una scrittrice e psicoanalista di origine russa, nata durante il periodo delle riforme zariste di Alessandro II Romanov; ricordata anche per i numerosi viaggi intrapresi nel corso della sua vita, serviti a dar sfogo al suo animo curioso e bramoso di conoscenza, sempre alla ricerca dei più rilevanti circoli artistici, letterari e intellettuali.

Una donna indipendente, di una spiccata personalità, un po’ inquieta, che ha rubato il cuore a molti autori del secolo corrente: Paul Rée, Friedrich Nietzche (dedicò a lei le prime pagine di Così parlò Zarathustra) e Rainer Maria Rilke, per citarne solo alcuni. Uno stile elegante e puramente femminile, preciso, attento e descrittivo. In questo racconto la scrittrice si concentra nello sviluppare la realtà dell’animo umano, con tutte le sue sfaccettature sopra accennate. L’autrice è sensibile e profonda al punto di riportare su carta veri e propri mutamenti della condizione umana, assieme alla grande capacità della stessa di variare tra situazioni differenti. Tutto questo è definito all’interno di un’atmosfera d’amore, passione e intimità. Seguirà un fine lieto che sarà coronato da un importante momento d’insegnamento e comprensione dei sentimenti, su come viverli e quanta importanza associare al valore della vita e della morte.

.
Sono Elly e Berthold i giovani amanti, protagonisti della storia. Ma la figura principale è quella di Elly, simbolo di scoperta, che dapprima si orienta tra illusione e realtà, nell’immagine interiore di una vita in superficie, per poi giungere alla morale della storia grazie a una nuova esperienza e coscienza di sé.

Marta Meli 

 

© Riproduzione Riservata