Sei qui: Home » Poesie » “Voglio, avrò”, la poesia di Fernando Pessoa per non arrendersi mai nella vita
poesie d'autore

“Voglio, avrò”, la poesia di Fernando Pessoa per non arrendersi mai nella vita

Fernando Pessoa è un traduttore dell’animo umano. Così, in questa breve poesia intitolata “voglio, avrò”, ci parla di cosa significa non arrendersi mai nella vita. Ovvero: perseverare.

Perseverare nella vita e non arrendersi mai è fondamentale. Essere decisi su ciò che si vuole realmente diventa il carburante per saper affrontare con forza ogni momento, anche e soprattutto con le difficoltà. In questa poesia, Fernando Pessoa, poeta e aforista portoghese, ci parla con poche parole di quel che significa essere decisi di andare avanti per la propria strada.

Le poesie più belle di Fernando Pessoa

Le poesie più belle di Fernando Pessoa

Fernando António Nogueira Pessoa fu uno dei più importanti poeti portoghesi del Novecento. Ecco le sue poesie più belle

Il poeta

Fernando Pessoa nasce nel 1888 e muore nel 1935. Figlio dell’epoca di transizione più importante dell’ultimo secolo, si fa portavoce delle inquietudini dell’uomo contemporaneo.

Il suo sguardo crudo e realista sulla vita lo porta ad analizzare gli aspetti più intimi di quelle che sono le passioni umane. Tra queste troviamo la perseveranza, il non arrendersi mai, quel fuoco che nasce in noi quando vogliamo raggiungere un obiettivo. Quella perseveranza che oggi deve rappresentare un punto di rinascita, una fonte imprescindibile di forza.

Inizia la poesia con il verbo “voglio”, poi declinato al futuro “vorrò”. Perché? Perché anche se non posso avere in questo momento determinate cose, le potrò avere un futuro. Un futuro c’è sempre, se non qui, altrove, in “un altro luogo che ancora non so”. Niente è perduto, scrive il poeta. Niente è realmente finito finché si può essere tutto ciò che si vuole.

L’importanza di non arrendersi mai

Se la vita cambia, noi cambiamo con lei. Se questo presente ci blocca le mani, le gambe, le iniziative, noi, dentro di noi, dobbiamo imparare a nutrire la perseveranza. In maniera lucida, come Pessoa insegna.

La poesia

Voglio, avrò —
se non qui,
in altro luogo che ancora non so.
Niente ho perduto.
Tutto sarò.

© Riproduzione Riservata