Sei qui: Home » Poesie » “Vi auguro sogni a non finire”, la poesia per tornare ad apprezzare la vita
Poesie sulla vita

“Vi auguro sogni a non finire”, la poesia per tornare ad apprezzare la vita

"Vi auguro sogni a non finire", è una poesia di Jaques Brel, sull'importanza del ricominciare ad apprezzare le cose della vita.

Ti auguro sogni a non finire, recita questa poesia. Una poesia di Jacques Brel, cantautore belga, noto per la sua vena poetica.
In un presente dove i sogni rappresentano una sfida, dobbiamo imparare nuovamente a valorizzarli. In un presente che ci mette a dura prova sul concetto di “vita”, dobbiamo tornare a riflettere sui valori più profondi. Perchè possono toglierci tutto ma non la capacità di essere liberi e vivi. 

Una poesia per apprezzare la vita

In pieni anni ’50, Jacques Brel, è diventato uno degli attori e registi giù apprezzati dal grande pubblico. Ma l’arte si sa, può essere declinata in molti modi diversi.  Brel, infatti, ha sempre avuto una grande vena poetica.  In questa poesia intitolata vi auguro sogni a non finire, l’attore sottolinea l’importanza e il valore del concetto di sogno, di rispetto di amore e di vita 360°. Brel riflette sulle bellezze della vita, sulle cose più semplici come i silenzi o gli uccelli o le risate dei bambini. Ci regala uno sguardo profondo sulla vita e sulla nostra quotidianità, che deve essere liberata da quei sentimenti negativi ed inquinanti come l’indifferenza, la stagnazione. Una riflessione indispensabile per ricordarci, come dice alla fine Jaques Brel, che dobbiamo essere noi stessi, fieri e felici. L’unico destino che abbiamo il compito di difendere è la felicità. 

Vi auguro sogni a non finire, la poesia di Jaques Brel

Vi auguro sogni a non finire e la voglia furiosa di realizzarne alcuni.
Vi auguro di amare ciò che si deve amare e di dimenticare ciò che si deve dimenticare.
Vi auguro passioni, vi auguro silenzi.
vi auguro il canto degli uccelli al risveglio e le risate dei bambini.
Vi auguro di rispettare le differenze degli altri, perché il merito e il valore di ognuno spesso è nascosto.
Vi auguro di resistere alla stagnazione, all’indifferenza, alle virtù negative della nostra epoca.
Vi auguro, infine, di non rinunciare mai alla ricerca, all’avventura, alla vita, all’amore, perché la vita è una magnifica avventura e nessuno dovrebbe rinunciarvi, senza combattere una dura battaglia.
Vi auguro soprattutto di essere voi stessi, fieri di esserlo e felici, perché la felicità è il nostro vero destino.

 

 

 

 

 

 

 

 

Stella Grillo

© Riproduzione Riservata
Commenti
Precedente

Oscar 2021, nomination per Laura Pausini e il “Pinocchio” di Garrone

Per non dimenticare gli uomini della scorta di Aldo Moro

Successivo