poesie d'autore

A lume spento, la poesia di Ezra Pound per rendere forti i nostri sogni

Ezra Pound è stato un importantissimo poeta americano che si è distinto nel movimento del modernismo. Una figura particolare la sua, che ha segnato anche la lirica inglese.
A lume spento, la poesia di Ezra Pound per rendere forti i nostri sogni

Ezra Pound è stato un celebre poeta americano ma che visse prevalentemente in Europa. Grande poeta del movimento letterario del modernismo, ha influenzato in maniera significativa la lirica inglese. Nelle sue poesie ha saputo introdurre elementi orientali, occidentali, americani ed europei. Grazie a lui, letterati come Dante o Guido Cavalcanti, sono stati studiati e conosciuti dal pubblico inglese. Questo ha fatto di lui, sempre, un grande divulgatore della più ampia cultura mondiale. Oggi ricordiamo un suo importante componimento: A lume spento.

Un mondo che non deve perdere coraggio

Come ben sappiamo, il mondo, la nostra epoca, può passare dei periodo estremamente bui e difficili. Queste difficoltà sono in grado di scalfire o rallentare i nostri sogni, facendoci subire una forte battute d’arresto. Ma Ezra Pound, con questo chiaro e breve componimento, ci dice proprio di fare il contrario: rendere forti e resistenti i nostri sogni per non far perdere al nostro mondo il coraggio di andare avanti, anche nei momenti bui. Il “lume spento” rappresenta proprio il concetto di crisi, di depressione, di arretratezza, che spesso affligge il nostro tempo. Vivere in momenti di crisi, ci mette di fronte a delle sfide, e la principale dovrebbe essere sempre quella di ripartire da noi e dai nostri sogni. Rendere forti ciò che abbiamo in noi, è un primo passo per la sopravvivenza e la speranza. Un forte e attuale insegnamento.

Posts not found

A lume spento, la poesia

Rendi forti i vecchi sogni
Perché questo nostro mondo non perda coraggio
A lume spento

 

Stella Grillo

© Riproduzione Riservata
Commenti