Canzoni

Wonderwall degli Oasis è la canzone da dedicare a una persona cara

Wonderwall è la canzone rappresentativa di una generazione. Ci scalda il cuore e non possiamo fare a meno di cantarla
Wonderwall degli Oasis è la canzone da dedicare a una persona cara
MILANO – Ci sono delle canzoni che ci rendono immediatamente felici e che ci spingono a cantarle ad alta voce, magari abbracciando un amico o guardando negli occhi la persona che amiamo. Sono le canzoni da cantare in compagnia di una chitarra in riva al mare in una notte d’estate, intorno ad un falò con gli amici. Sono quelle canzoni, le cui parole ti escono dal petto con forza ed energia perché le canti con sincerità. Wonderwall degli Oasis rientra in questa categoria. Uscita nel 1995 nell’album (What’s the story) morning glory, Wonderwall ha sancito il successo della band brit pop degli Oasis, composta dai fratello Noel e Liam Gallagher. Nonostante Liam e Noel non siano in buoni rapporti, vogliamo ricordare questo pezzo indimenticabile della musica mondiale in occasione del compleanno di Noel.

Cosa significa Wonderwall?

La parola Wonderwall letteralmente significa “muro delle meraviglie” ma, come ha dichiarato in un’intervista Noel Gallagher in persona, è una parola che non ha alcun senso: questo titolo fu preso dalla colonna sonora di un film degli anni Sessanta, scritta da George Harrison dei Beatles.

Una liberazione di sentimenti

Ciò che ci trasmette immediatamente Wonderwall degli Oasis è uno scorrere irrefrenabile di sentimenti ed emozioni: è la canzone che va dedicata alle persone a cui teniamo, che sia un nostro amico o la persona che amiamo. Gli Oasis quando cantano questo testo comunicano una certa fragilità di cuore. Non si possono contenere dal comunicare tali parole. È come se dicessero: “sento questo per te e te lo devo dire, ora, a squarciagola, tutto d’un fiato, perché quello che provo per te è talmente grande che non posso più soffocarlo.
È questa la ragione per cui continuiamo a cantarla con potenza ed energia, perché è questo che vuole comunicare la canzone.

Il Testo
Today is gonna be the day
That they’re gonna throw it back to you
By now you should’ve somehow
Realized what you gotta do
I don’t believe that anybody
Feels the way I do, about you now
Backbeat, the word was on the street
That the fire in your heart is out
I’m sure you’ve heard it all before
But you never really had a doubt
I don’t believe that anybody
Feels the way I do about you now
And all the roads we have to walk are winding
And all the lights that lead us there are blinding
There are many things that I
Would like to say to you but I don’t know how
Because maybe, you’re gonna be the one that saves me
And after all, you’re my wonderwall
Today was gonna be the day
But they’ll never throw it back to you
By now you should’ve somehow
Realized what you’re not to do
I don’t believe that anybody
Feels the way I do, about you now
And all the roads that lead you there are winding
And all the lights that light the way are blinding
There are many things that I
Would like to say to you but I don’t know how
I said maybe, you’re gonna be the one that saves me
And after all, you’re my wonderwall
I said maybe, you’re gonna be the one that saves me
And after all, you’re my wonderwall
I said maybe, you’re gonna be the one that saves me
you’re gonna be the one that saves me
you’re gonna be the one that saves me
La traduzione
Oggi sarà il giorno
in cui ti verrà data di nuovo un’opportunità
Ad oggi avresti dovuto in qualche modo
Realizzare ciò che devi fare
Non credo che nessuno
Senta quello che provo io per te adesso
II battito è tornato, si vociferava per strada
Che quel calore nel tuo cuore si fosse spento
Sono sicuro che hai già sentito tutto ciò prima
Ma non avevi mai avuto davvero dei dubbi
Non credo che nessuno
Senta quello che provo io per te adesso
E tutte le strade che dobbiamo percorrere sono tortuose
E tutte le luci che ci guidano sono accecanti
Ci sono tante cose che mi
Piacerebbe dirti
Ma non so come
Forse perché
Sarai colei che mi salverà
E dopotutto
Tu sei il mio muro delle meraviglieOggi sarebbe stato il gran giorno
Ma non ti daranno mai più un’altra opportunità
Ad oggi avresti dovuto in qualche modo
Realizzare ciò che non devi fare
Non credo che nessuno
Senta quello che provo io
Per te adessoE tutte le strade che ti hanno condotto là erano tortuose
E tutte le luci che illuminano la via sono accecanti
Ci sono molte cose che
Vorrei dirti
Ma non so come
Ho detto forse
Sarai colei che mi salverà?
E dopotutto
Tu sei il mio muro delle meraviglieHo detto forse
Sarai colei che mi salverà?
E dopotutto
Tu sei il mio muro delle meraviglieHo detto forse
Sarai colei che mi salverà
Sarai colei che mi salverà
Sarai colei che mi salverà
© Riproduzione Riservata