Perché si dice…”Togliere le castagne dal fuoco”

Continua il nostro viaggio alla scoperta delle origini storiche e gli aneddoti che si celano dietro le espressioni che usiamo quotidianamente durante la vita di tutti i giorni...

 

Continua il nostro viaggio alla scoperta delle origini storiche e gli aneddoti che si celano dietro le espressioni che usiamo quotidianamente durante la vita di tutti i giorni. Oggi vi spieghiamo l’origine dell’espressione ‘Togliere le castagne dal fuoco‘ .

 

Questa espressione significa far correre ad altri i rischi e i pericoli di un’impresa, per poi godersene i frutti.

 

La frase deriva da una favola di La Fontaine, ‘La scimmia e il gatto’. I due animali si trovavano accanto a un fuoco su cui stavano abbrustolendo delle castagne. A un certo punto la scimmia si mise a lodare le qualità del felino, solleticandone la vanità, e inducendolo così a tirar fuori le castagne dal fuoco, bruciacchiandosi le zampe. Su scritti di altri autori, come Maioli, Noel du Fail e Regnier, da cui probabilmente La Fontaine ha attinto, la scimmia si serve direttamente della zampa del gatto per togliere le castagne dal fuoco.

 

 

 

© Riproduzione Riservata
Commenti