Perché si dice…”Fare come il cuculo” ?

Perché si dice..."Fare come il cuculo" ?

Prosegue il nostro viaggio alla scoperta delle origini storiche e gli aneddoti che si celano dietro le espressioni che usiamo quotidianamente durante la vita di tutti i giorni. Oggi vi spiego l’origine e il significato dell’espressione “Fare come il cuculo“.

L’espressione che avete appena letto – forse non molto conosciuta – si riferisce alle persone che “campano” approfittando del lavoro altrui, che pretendono molto senza dare nulla in cambio; ma anche nei confronti di coloro che fanno esclusivamente il loro interesse danneggiando gli altri. La locuzione fa riferimento all’abitudine del cuculo* il quale deposita le uova da covare nel nido di altri uccelli, risparmiandosi, cosí, il… lavoro. E il neonato, appena venuto al mondo, provvede subito a buttar fuori dal nido le uova dell’altro uccello al fine di garantirsi la sicurezza del cibo.

* Si presti attenzione all’ortoepia, cioè alla corretta pronunzia che deve avere l’accentazione piana: cucúlo.

 

 

 

 

 

© Riproduzione Riservata
Commenti