Sei qui: Home » Lingua Italiana » Scrive “inpiegato”, l’errore del Presidente della Camera Lorenzo Fontana
errori ortografici

Scrive “inpiegato”, l’errore del Presidente della Camera Lorenzo Fontana

L'errore di ortografia risalente al 2018 appartiene al neo presidente della Camera, ed ha subito scatenato l'ironia sui social.

La parola “Inpiegato” scritta con la “n”, al posto della “m”, per due volte. L’errore di ortografia appartiene a Lorenzo Fontana, neo presidente della Camera, ed ha subito scatenato l’ironia sui social.

L’errore ortografico di Lorenzo Fontana

Anche i nostri politici, quindi, non sono esenti a strafalcioni ortografici. Il documento in questione riguarda la dichiarazione delle cariche ricoperte e delle funzioni svolte al momento dell’elezione datata 21 marzo 2018, anno in cui Fontana entrò alla Camera dei deputati dopo le politiche del 4 marzo. Come si legge nella dichiarazione, nel marzo del 2018 Fontana era un parlamentare europeo in aspettativa dal 2009 dal lavoro “presso Verona Fiere”. Lorenzo Fontana, come risulta dal suo curriculum, oltre ad essere iscritto all’albo dei giornalisti come pubblicista ha tre lauree: in Scienze Politiche presso l’Università degli Studi di Padova, in Storia all’Università Europea di Roma e in Filosofia. 

L’ironia dei social

Lo screenshot del documento firmato da Lorenzo Fontana ha cominciato a circolare sui social sin dalle prime ore della domenica della giornata, diventando in pochi minuti virale. Tra i commenti ironici, quello dell’attore Luca Bizzarri sul suo profilo: “A me non fa tanta impressione che sia Presidente della Camera, quanto che abbia tre lauree…”.

 

 

© Riproduzione Riservata