Sei qui: Home » Lingua Italiana » Cosa significa lockdown e qual è la vera origine della parola
significato lockdown

Cosa significa lockdown e qual è la vera origine della parola

Da oggi l'Italia torna in lockdown. Scopriamo il significato della parola inglese e facciamo chiarezza su alcune definizioni che possono generare confusione

Tra zona rossa e arancione, l’Italia da oggi è tornata in “lockdown” e lo sarà per per due settimane. Le misure di confinamento, di blocco o di chiusura, indicate con l’anglicismo lockdown, costituiscono un protocollo d’emergenza che impone restrizioni alla libera circolazione delle persone. In questo caso, le restrizioen servono per limitare la curva dei contagi ed evitare la diffusione del Covid. Ma cosa significa esattamente lockdown? Qual è l’origine di questa parola?

Cos'è l' infodemia? Ecco il significato della parola associata al coronavirus

Cos’è l’ infodemia? Ecco il significato della parola associata al coronavirus

A citarla per prima l’Organizzazione Mondiale della Sanità all’interno del suo report sul coronavirus. Ecco il significato e l’origine del neologismo infodemia

Significato e origine di lockdown

Secondo il dizionario Treccani, il sostantivo maschile indica “isolamento, chiusura, blocco d’emergenza. Usato anche come agg., separato e isolato dall’esterno al fine di essere protetto.” Il lockdown indica quindi il blocco dovuto ad una situazione di pericolo. Come una pandemia, la presenza di criminali a piede libero o altre situazioni di grave rischio.

Il lockdown è stato spesso attuato nel corso della storia per salvaguardare la sicurezza delle persone e fu utilizzato anche in seguito all’attentato dell’11 settembre, bloccando per tre giorni lo spazio aereo civile nazionale americano.

Perché si chiama Coronavirus? L'origine della parola

Perché si chiama Coronavirus? L’origine della parola

Cosa significa Coronavirus? Qual è la corretta pronuncia? Lo abbiamo chiesto a Salvatore Claudio Sgroi professore ordinario di Linguistica generale

Lockdown è la punizione del carcerato

All’intero del volume “Dizionario di Slang Americano, ed Mondadori, 1994” possiamo leggere che lockdown viene usato per indicare la “Punizione che consiste nel confinare un detenuto nella sua cella, senza lasciarlo uscire per l’ora d’aria”. Una definizione che sembrerebbe ben sposarti con la condizione in cui ci sentiamo tutti oggi: in prigione presso le nostre case, come in una sorta di punizione. Occorre però fare una precisazione. Si tratta di un dizionario di gergo, contenente definizioni volutamente storpiate e modificate rispetto alla lingua parlata comunemente. Quindi, consigliamo di prendere “con le pinze” tale definizione gergale del termine lockdown, per non cadere nella disinformazione e fomentare teorie complottistiche.

Perché si dice "stare in quarantena"

Perché si dice “stare in quarantena”

Scopriamo le curiosità legate all’origine delle parole e dei modi dire italiani. Oggi analizziamo l’espressione “stare in quarantena”

© Riproduzione Riservata