La teoria degli universi paralleli

Universi paralleli, quando la letteratura anticipa la realtà. I libri da leggere

Le ultime scoperte della NASA sembrerebbero confermare l'esistenza di universi paralleli. Tra saggi e opere di fantascienza, ecco i libri da leggere per saperne di più
Universi paralleli, quando la letteratura anticipa la realtà. I libri da leggere

Esistono universi paralleli? Le ultime scoperte della NASA sembrerebbero confermare le teorie degli anni ’50, in particolare quella del fisico Hugh Everett. L’agenzia spaziale americana grazie all’antenna Anita installata al Polo Sud ha rilevato dai raggi cosmici che incontrano la nostra atmosfera una particella che non dovrebbe esistere. Essa è composta da neutrini che salgono dal nostro pianeta verso l’alto. Ciò dimostrerebbe l’esistenza di un altro universo, creato insieme al nostro dallo stesso Big Bang, ma speculare, dove il tempo scorre all’indietro.

Prima di presentarvi alcuni libri da leggere che hanno immaginato l’esistenza di universi paralleli, parliamo de “La teoria del tutto” di Stephen Hawking. Nel libro lo scienziato racconta i grandi misteri dell’universo: dal big bang alla formazione delle galassie, dalla morte delle stelle ai buchi neri, dai limiti della teoria della relatività generale alla proposta della condizione di assenza di confini. Lo stesso Hawking in uno dei suoi ultimi articoli prima della sua scomparsa ha teorizzato l’idea di multiverso, con il nostro che sarebbe soltanto uno di più universi paralleli. 

 

Non solo fisici e ricercatori: anche autori di bestseller e libri di fantascienza si sono imbattuti sul tema degli universi paralleli, dando vita a trame che, oggi, non sembrano poi così lontane della realtà. Ecco alcuni libri da leggere di fantascienza che parlano di universi paralleli.

Neanche gli dei – Isaac Asimov

In questo libro, Isaac Asimov si cimenta con la rappresentazione di creature extraterrestri e l’esistenza di universi paralleli. Il ritrovamento, in un laboratorio, di una sostanza che, secondo le nostre leggi fisiche, non può esistere porta un gruppo di scienziati a entrare in contatto con una razza misteriosa ed evolutissima che abita in una realtà parallela alla nostra. La scoperta provoca in breve una vera e propria rivoluzione scientifica. Grazie alla collaborazione tra i due universi, i terrestri riescono a impadronirsi di una fonte di energia apparentemente inesauribile. 

Timeline – Michael Crichton

 

Il capo della misteriosa multinazionale ha inventato una vera macchina del tempo, che nello spericolato tentativo di ritrovare il professor Johnson, il capo della spedizione precipitato in un tunnel spaziotemporale, li proietterà in uno dei periodi più avventurosi e violenti della storia. In realtà la macchina, più che nel tempo, fa viaggiare gli archeologi in un universo parallelo fermo al 1357.

Dark Matter – Blake Crouch

 

Nel mondo in cui il protagonista si è svegliato, la vita di Jason non è quella che ricorda. Sua moglie non è sua moglie. Suo figlio non è mai nato. E lui non è un anonimo professore ma il genio che ha compiuto un’impresa memorabile. Qual è il mondo dei sogni, questo o l’altro? Come può tornare alla famiglia che ama? Per rispondere, Jason dovrà affrontare un avversario irriducibile: la materia oscura, dentro e fuori di lui. Un thriller inquietante e geniale nel quale Blake Crouch mescola fantascienza e amore, ispirato al tema degli universi paralleli.

Multiversum – Leonardo Patrignani

 

Il romanzo di fantascienza racconta la storia di due ragazzi non riescono a trovarsi perché vivono in universi paralleli. Nella dimensione in cui vive Jenny, Alex è un altro ragazzo. Nella dimensione in cui vive Alex, Jenny è morta all’età di sei anni. Il multiverso minaccia di implodere, scomparire. Ma Jenny e Alex devono incontrarsi, attraversare il labirinto delle infinite possibilità. 

 

 

© Riproduzione Riservata
Commenti