Cinque giorni di festa e condivisione dei saperi a Cagliari

Tutto pronto per la XII edizione del Marina Cafè Noir

Incontri, presentazioni, reading inediti, spettacoli originali, concerti, mostre e laboratori sul tema “Non tutto è in vendita”. Al via la XII edizione del Marina Cafè Noir...

MILANO – Incontri, presentazioni, reading inediti, spettacoli originali, concerti, mostre e laboratori sul tema “Non tutto è in vendita”. Al via la XII edizione del Marina Cafè Noir: economia della cultura, logiche ingiuste che portano a monetizzare le proposte culturali, amministrazione delle relazioni, della cura e del bene comune.

GLI OSPITI – Diversi gli autori ed artisti che si alterneranno a Cagliari: Francesco Abate, Alan D. Altieri, Bruno Arpaia, Nan Aurosseau, Mimmo Calopresti, Luciana Castellina, Massimo Cirri, Maurizio De Giovanni, Stephan Enter, Alessio Lega, Loriano e Sabina Macchiavelli, Francesca Melandri, Sarah Menefee, Wu Ming, Michela Murgia, Rosella Postorino, Serge Quadruppani, Sandro Ruotolo, Sergio Staino e molti altri.

I LUOGHI – La prima giornata del festival è in programma in Marina, quartiere da sempre propulsore del festival, mercoledì 10 settembre. Giovedì 11, Venerdì 12, sabato 13 e domenica 14 gli appuntamenti si sposteranno nel Chourmo Village allestito tra il Giardino Sotto le Mura e il Terrapieno di Cagliari: uno spazio di confine tra i quartieri Marina, Castello e Villanova di cui i cagliaritani si sono riappropriati solo di recente dopo una serie infinita di lavori. Il Giardino Sotto le Mura ospiterà i due palchi dedicati a reading, incontri e concerti, mentre la passeggiata del Terrapieno accoglierà stand e  punti informativi.

10 settembre 2014

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione Riservata
Commenti