Tutto pronto domani per il flash mob letterario ”Il primo marzo compriamo un libro”

Ci siamo. Manca solo un giorno ed il primo flash mob italiano dedicato ai libri sarà realtà. Tutto pronto per Il 1 marzo compriamo un libro”, il flash mob letterario lanciato sul web dal direttore generale, nonché vicepresidente e direttore del consiglio, di Caffeina Cultura, Andrea Baffo...

Numerose librerie in tutta Italia con sconti ed iniziative collaterali hanno sposato l’iniziativa partita da Caffeina Cultura. Oltre 79mila gli utenti su Facebook che parteciperanno

MILANO – Ci siamo. Manca solo un giorno ed il primo flash mob italiano dedicato ai libri sarà realtà. Tutto pronto per ‘Il 1 marzo compriamo un libro‘, il flash mob letterario lanciato sul web dal direttore generale, nonché vicepresidente e direttore del consiglio, di Caffeina Cultura, Andrea Baffo. All’evento un evento Facebook hanno aderito ad oggi oltre 79mila persone, catene librarie e moltissime librerie indipendenti.

COME PARTECIPARE – Per i pochi che ancora non lo sapessero, per partecipare basta recarsi in una qualsiasi libreria della propria città e acquistare un libro. Sulla pagina evento, ecco come da Caffeina invita alla partecipazione tutti i booklovers. “Compiamo un gesto di civiltà e fiducia: il primo marzo andiamo tutti in libreria e compriamo un libro perché la cultura è l’unico modo per salvare il nostro paese”. 

ADESIONE MASSICCIA – L’adesione è stata subito massiccia, non solo da parte dei singoli utenti-lettori, ma anche da parte delle stesse librerie, sia indipendenti che in franchising come Feltrinelli, Mondadori e Giunti. Tantissime librerie di tutta Italia aderiscono all’evento, promuovendolo, applicando sconti o organizzando iniziative collaterali come sconti, incontri letterari e concerti. Sul sito di Caffeina Cultura è possibile vedere provincia per provincia quali sono le librerie aderenti.

ALCUNE INIZIATIVE – Tra le iniziative delle librerie in franchising, la Feltrinelli per tutti i libri acquistati sabato 1 marzo, raddoppierà gli sconti più. Inoltre, sempre la Feltrinelli chiede a chi si recherà presso le proprie librerie di mettere un fiocco bianco sui vestiti, comprare il libro e subito dopo scattare una foto e postarla con l’hashtag #facciamovincerelacultura. Tra le diverse iniziative sparse in tutta italia, citiamo quella della Libreria Ragazzi di Imperia, la quale dedicherà uno spazio speciale ai libri usati. Chiunque acquisterà un libro sarà invitato nell’angolo della libreria appositamente allestito, “Facce da libro”, per lo scatto insieme al volume appena comprato. Anche queste foto andranno caricate su Twitter con l’hashtag #facciamovincerelacultura, mentre sul profilo Facebook della libreria sarà creato un album dei “Salvatori della Cultura”. Non potevano mancare iniziative da parte delle case editrici, come quella di Verba Volant, la quale regalerà un gadget a chiunque acquisterà un libro Verba Volant il 1° marzo. Chi acquisterà un libro Verba Volant il 1° marzo e invierà una foto dello scontrino riceverà un sms con cui andrà in libreria per ritirare il regalo.

28 febbraio 2014

©RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione Riservata
Commenti