Taxi - Biblioteca

Quando un taxi si trasforma in una biblioteca mobile

In Iran un tassista ha trasformato il suo taxi in una piccola biblioteca mobile per promuovere la cultura in ogni angolo della sua città
Quando un taxi si trasforma in una biblioteca mobile

MILANO – Un taxi diventato una vera e propria biblioteca itinerante, pronta a portare la cultura in ogni angolo di Rasht, in Iran. Il tassista Sahel Filsoof ha riempito, infatti, il suo taxi di libri sperando di incoraggiare i suoi passeggeri a leggere mentre si muovono da un luogo all’altro della città. Scopriamo insieme questa particolare iniziativa grazie al sito Greenme.it

.

UNA BIBLIOTECA MOBILE – Il taxi di Sahel Filsoof si è così trasformato in una biblioteca mobile che a suo avviso potrebbe aiutare le persone a risolvere molti dei loro problemi sfruttando il potere della lettura e della cultura. Il suo taxi contiene circa 50 libri su diversi argomenti, tra cui anche psicologia e storia. Per ora il tassista ha attirato donne e giovani. All’inizio Filsoof ha messo a disposizione i suoi libri, ma il suo progetto è molto più grande.

.

IL PROGETTO – Per il progetto il tassista ha chiesto alle autorità delle biblioteche pubbliche di tutta la provincia di sostenere la sua idea, aiutandolo ad acquistare altri libri per aumentare la qualità della sua biblioteca. Una bellissima iniziativa che ha già dei precedenti, anche in Iran. All’ interno del Taxi è possibile trovare best-seller internazionali in varie lingue e classici iraniani. Il suo obiettivo era quello di creare una biblioteca mobile che fosse fonte di ispirazione per i giovani. L’idea è diventata sempre più famosa al punto che il Ministro della cultura iraniano ha fatto un giro in taxi lo scorso anno.

.

© Riproduzione Riservata
Commenti