LIBRI - Aveva 66 anni

Si è spento Terry Pratchett, il celebre autore fantasy dei libri di Mondo Disco

Se n'è andato col suo gatto che dormiva nel suo letto e circondato dai familiari. Annuncia così l'editore Transworld Publishers la morte all'età di 66 anni di Terry Pratchett, tra gli autori più prolifici e di successo del genere fantasy...

MILANO –  Se n’è andato col suo gatto che dormiva nel suo letto e circondato dai familiari. Annuncia così l’editore Transworld Publishers la morte all’età di 66 anni di Terry Pratchett, tra gli autori più prolifici e di successo del genere fantasy, ideatore dei romanzi ambientati nel Mondo Disco (Discworld) Nel 2007 gli era stata diagnosticata una rara forma di Alzheimer. Da allora, pur continuando a scrivere, si era impegnato in una campagna per le persone che vogliono ricorrere all’eutanasia.

IL MONDO DISCO – Sir Terence David John Pratchett, meglio conosciuto come Terry Pratchett, è stato uno scrittore britannico, noto per i suoi romanzi di fantasy umoristico. È conosciuto dai suoi fan come Pterry, suo nickname nel newsgroup dedicato alle sue opere. È principalmente noto per la sua lunga serie di romanzi ambientati nel Mondo Disco (Discworld) così chiamato perché invece di essere una sfera, come la Terra, è un disco che poggia su quattro giganteschi elefanti, a loro volta posizionati sopra il guscio di un enorme tartaruga, chiamata A’Tuin, che nuota nell’universo. Il suo primo romanzo, Il popolo del tappeto (The Carpet People), venne pubblicato nel 1981, il primo romanzo del Mondo Disco, Il colore della magia (The Colour of Magic) fu pubblicato nel 1983. Ha scritto in media due libri all’anno, il suo ultimo romanzo Snuff è stata il terzo romanzo per rapidità di vendite nel Regno Unito, con 55.000 copie vendute nei primi tre giorni.

 

AUTORE DI BESTSELLER – Pratchett è stato l’autore più venduto degli anni novanta e al 2010 ha venduto complessivamente 65 milioni di copie dei suoi libri, tradotti in 37 lingue. Pratchett è stato nominato ufficiale dell’Ordine dell’Impero Britannico (OBE) nel 1998 e ha ricevuto il titolo di cavaliere (Knight Bachelor) nel 2009 per i servizi resi alla letteratura. Nel 2002 gli è stata assegnata la Carnegie Medal per il suo romanzo per bambini Il prodigioso Maurice e i suoi geniali roditori (The Amazing Maurice and his Educated Rodents). Nel dicembre 2007 ha pubblicamente annunciato di soffrire dei primi sintomi della malattia di Alzheimer. Successivamente ha fatto una sostanziosa donazione pubblica all’Alzheimer’s Research Trust e ha registrato un programma che racconta la sua esperienza con la malattia per la BBC.

 
12 marzo 2015

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione Riservata
Commenti