Sei qui: Home » Libri » Sanremo, la celebre descrizione del bacio tratta dal “Cyrano de Bergerac”
la descrizione del bacio

Sanremo, la celebre descrizione del bacio tratta dal “Cyrano de Bergerac”

Durante la prima serata del Festival di Sanremo, l'attrice Matilda De Angelis ha tenuto un monologo sul tema del "bacio" tratto dal "Cyrano de Bergerac"

Durante la prima serata del Festival di Sanremo, l’attrice Matilda De Angelis poco prima di mezzanotte ha tenuto un monologo sul tema del “bacio”. Per farlo usa delle foto iconiche una lavagna, nella quale spiega questo fantastico gesto d’amore. Inoltre, l’attrice ha recitato un passo  una delle sequenze più celebri tratto dal “Cyrano de Bergerac” di Edmond Rostand: la descrizione del bacio. Ecco l’estratto completo.

La descrizione del bacio nel Cyrano de Bergerac

ROSSANA
Siete voi là?
Parlavam di… d’un…

CYRANO
Bacio. Né vedo in verità
perché la vostra bocca sia così timorosa.
Se la parola è dolce, che sarà mai la cosa?
Irragionevol tema non vi turbi la mente:
poco fa non lasciaste quasi insensibilmente
l’arguto cinguettio per passar senza schianto
dal sorriso al sospiro e dal sospiro al pianto?
Ancora un poco, un poco solo ancora, vedrete:
non c’è dal pianto al bacio che un brivido!

ROSSANA
Tacete!

CYRANO
Ma poi che cosa è un bacio? Un giuramento fatto
un poco più da presso, un più preciso patto,
una confessione che sigillar si vuole,
un apostrofo roseo messo tra le parole
t’amo; un segreto detto sulla bocca, un istante
d’infinito che ha il fruscio di un’ape tra le piante,
una comunione che ha gusto di fiore,
un mezzo per potersi respirare un po’ il cuore
e assaporarsi l’anima a fior di labbra!

(Atto III, scena IX)

Il monologo di Matilda De Angelis

Matilda de Angelis, classe 1995, è stata ieri una vera sorpresa per tutti gli Italiani. Bella, brava, spigliata, talentuosa. Dopo “The Undoing” e “Leonardo”, serie tv dalla fama internazionale, è arrivata sul palco dell’Ariston e ci ha incantato con un bellissimo monologo sull’importanza del Bacio. In un periodo così complesso, dove in primis Sanremo ha subito moltissimi cambiamenti, è necessario far parlare una giovane donna così. Una donna che sa arrivare al cuore di ognuno di noi, che sa essere se stessa davanti alle oggettive difficoltà del Festival. Un monologo su quanto “i baci” siano necessari, aria per i nostri polmoni. E non vediamo l’ora di poterli ridare. 

© Riproduzione Riservata