Robert Louis Stevenson, le frasi e gli aforismi più celebri dello scrittore scozzese

Nato in Scozia, Robert Louis Stevenson è un autore ricordato soprattutto per aver dato vita al romanzo d’avventura più letto e amato di tutti i tempi, ''L’isola del tesoro''
Robert Louis Stevenson, le frasi e gli aforismi più celebri dello scrittore scozzese

MILANO – Nato in Scozia, Robert Louis Stevenson è un autore ricordato soprattutto per aver dato vita al romanzo d’avventura più letto e amato di tutti i tempi, ”L’isola del tesoro”. Oggi, in occasione del suo anniversario di nascita, abbiamo selezionato alcune delle sue frasi più celebri per ricordare insieme a voi il grande scrittore scozzese.

“Si può donare senza amare, ma non si può amare senza donare.”

 

“La politica è forse l’unica professione per la quale non si ritiene necessaria alcuna preparazione.”

 

“Un uomo saggio non cerca di affrettare la storia.”

 

“Tieni per te le tue paure, ma condividi con gli altri il tuo coraggio.”

 

“Non c’è dovere che sottovalutiamo tanto quanto il dover essere felici.”

 

“Le bugie più crudeli sono spesso dette in silenzio.”

 

“Nulla è fatto bene finché non si smette di pensare al modo di farlo.”

 

“Nessuno è inutile se ha un amico. Se siamo amati, siamo anche indispensabili.”

 

“Un amico è un regalo che si fa a se stessi.”

 

“Tutto il discorso, scritto o parlato, è un linguaggio morto fino a che non si trova un ascoltatore ben disposto e preparato.”

 

 

 

© Riproduzione Riservata