Quarto appuntamento di “Lettori Celebrity” con la scrittrice Andrea Marcolongo

20 lettori molto speciali del mondo dello spettacolo, dello sport e della cultura, raccontano i libri della propria vita in 10 inediti episodi del format originale laF
che traccia una mappa della lettura in Italia
Quarto appuntamento di

MILANO – La conduttrice Elena Di Cioccio, la sportiva Elisa Di Francisca, la scrittrice Andrea Marcolongo e il giornalista Ezio Mauro sono i protagonisti del quarto appuntamento con “Lettori Celebrity”, format originale laF realizzato da Stand By Me che racconta le storie di 20 lettori molto speciali del mondo dello spettacolo, dello sport, della cultura, intrecciate con i libri della loro vita. La puntata andrà in onda stasera alle 21.20 su laF (Sky 135) in prima tv assoluta.

Primo episodio

Il primo dei due episodi in onda ha come protagoniste due donne: l’attrice e conduttrice Elena Di Cioccio e la campionessa olimpica di fioretto Elisa Di Francisca. Alla continua ricerca di se stessa fin da bambina, Elena Di Cioccio legge Il Buddha nello specchio di Woody Hochswender, Ted Morino e Greg Martin in un momento di grande confusione e rimane subito colpita da quella lettura mistica: “Secondo il buddismo, il potere di raggiungere la felicità è all’interno di ogni individuo e io ne rimasi stupita, perché anche io volevo trovare il potenziale che era nascosto dentro di me. Dopo essermi licenziata dall’azienda di famiglia ho preso in mano la mia vita: mi sono iscritta a scuola di teatro e ho investito su di me, perché, se non credi in quello che puoi fare, non ci crede nessuno”. Scherma, schermo di Davide Ferrario è il libro che ha spinto la schermitrice Elisa Di Francisca a tornare in pedana dopo esser diventata mamma: “Ho capito delle cose non avevo colto fino ad allora: la maschera che si indossa non è solo una protezione ma serve anche per calarsi nel personaggio dello schermitore vincente. In quelle pagine ho riletto la mia vita da campionessa, la descrizione dei rumori del palazzetto, delle lame che si incrociano, le urla delle persone: questa è musica. Quando sono tornata a giocare mi è sembrato di non avere mai smesso, è come andare in bicicletta, non te ne dimentichi, era tutto lì dove l’avevo lasciato”.

Secondo episodio

Nel secondo episodio, dopo un’adolescenza difficile, segnata dalla perdita della madre, e un amore sbagliato Andrea Marcolongo incontra il romanzo Fuochi di Marguerite Yourcenar che cambia completamente la sua visione della vita: “È un libro fortissimo, alcune volte mi mancava il fiato, piangevo, ero annientata. L’autrice lo scrisse per superare la fine di una storia d’amore, una di quelle da tragedia greca, e ogni frase per me diventava una sentenza definitiva. L’ho letto durante un viaggio in Indonesia e, arrivata a Singapore, ho scritto una lettera di 50 pagine d’addio a quell’uomo che avevo tanto amato, avevo bisogno che quel fuoco diventasse cenere. Questo libro ha rivoluzionato la mia vita, mi ha costretta a prendermi sul serio come donna”. La storia “da lettore” del giornalista Ezio Mauro chiude il quarto appuntamento con “Lettory Celebrity”. Il Maestro e Margherita di Michail Bulgakov accende nel giovane Ezio la curiosità per la storia e la cultura dell’Unione Sovietica: “Questo libro è una delle ragioni scatenanti dell’amore per la scrittura, ho sottolineato quasi ogni pagina: quei paesaggi, quelle case, quel modo di scrivere e poi la Russia, un mondo che Bulgakov ti mostrava come magico. Quando sono andato in Russia per lavoro l’ho riletto, gli ho chiesto aiuto per capire il paese in cui mi trovavo: sono andato in tutti i posti con il libro in mano, come in un pellegrinaggio”. Di seguito, un’anteprima dell’intervento della scrittrice Andrea Marcolongo.

 

© Riproduzione Riservata