Tutto pronto per la London Book Fair, forte la presenza italiana

Il grande appuntamento internazionale per lo scambio dei diritti in programma dal 14 al 16 marzo a Londra nella sede storica di Olympia
Tutto pronto per la London Book Fair, forte la presenza italiana

MILANO – Saranno quasi 40 le aziende italiane presenti alla 46ma edizione della London Book Fair, il grande appuntamento internazionale per lo scambio dei diritti in programma dal 14 al 16 marzo a Londra nella sede storica di Olympia.

LA PRESENZA ITALIANA – L’Italia parteciperà con uno stand collettivo (stand 5C110) di circa 110 mq, realizzato dall’Associazione Italiana Editori (AIE) e dall’ICE-Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane, in cui esporranno 17 aziende italiane: 24 ORE Cultura, Atlantyca, Bologna Children’s Book Fair, Cartiere del Garda, Corraini Edizioni, DeA Planeta Libri, Edi.Ermes, Editoriale Jaca Book, Egea, G. Canale & C., Gruppo Albatros Il Filo, Hoepli, Ink Line, #logosedizioni, Piccin Nuova Libraria, Printer Trento, Stige.

I NUMERI – L’edizione 2017 della London Book Fair registra 60 Paesi espositori, circa 1500 stand e 220 seminari ed eventi. Saranno oltre 25mila i partecipanti tra visitatori professionali, espositori e partecipanti ai convegni. La Polona è il paese Market Forum del 2017 a cui è dedicato un ciclo di approfondimenti culturali.

© Riproduzione Riservata