Cambio di sede

Premio Strega 2016, cambia la sede della finale

La 70° edizione del famoso premio letterario trasloca all'Auditorium Parco della Musica

MILANO – La 70° edizione del Premio Strega 2016 trasloca all’Auditorium Parco della Musica, la serata conclusiva della manifestazione non si terrà infatti al Ninfeo di Villa Giulia come avveniva dal 1953. Non cambia solo la location ma anche il giorno: dovrebbe avvenire di venerdì, l’8 luglio come spiega “Il Corriere della Sera” Fino a ora la premiazione era avvenuta il primo giovedì di luglio.

.

LEGGI ANCHE: #LOSTREGACHEVORREI, I LETTORI DECIDONO I CANDIDATI AL PREMIO STREGA 2016

.

IL TRASLOCO – La notizia è ufficiale. La serata finale dello Strega, sarà ospitata dall’Auditorium  Parco della Musica, anche se rimane ancora da decidere la collocazione precisa all’interno della struttura. La collocazione dell’evento dipenderà anche dalle condizioni climatiche, nel caso lo permettessero, la serata potrà svolgersi direttamente nella Cavea esterna. La decisione è stata presa dalla Fondazione Bellonci

.

LE POSSIBILI MOTIVAZIONI – La scelta del trasloco deve essere ricercata nella necessità di avere uno spazio adeguato, non solo per l’audience, ma per l’installazione di un grande schermo per celebrare con i 70 anni del Festival. È il terzo trasloco nella sua storia Nella lunga storia dello Strega si tratterebbe solo del terzo trasloco. Inizialmente il Festival fu ospitato fino al 1951 all’Hotel de la Ville in via Sistina, dal 1953 si è poi spostato a Villa Giulia dove, all’inizio, era collocato realmente nel rinascimentale Ninfeo dove si è svolto fino allo scorso anno. L’estate scorsa gli ospiti del Ninfeo non sentivano nulla di ciò che stava andando in onda. Anche lo scrittore Nicola Lagioia ha provato a spiegare le motivazioni del trasloco. “La cornice è secondaria,  sono contento di aver vinto il premio nella sede storica. La diretta tv ha delle necessità e l’ultimo anno la temperatura era troppo alta per le lampade necessarie per mettere in piedi la diretta.” Per quanto riguarda il cambio data (Venerdì 8 luglio) si vuole evitare la sovrapposizione con una della semifinale degli Europei di calcio che si disputerà il prossimo giovedì 7 luglio in Francia.

.

.

.

© Riproduzione Riservata
Commenti