LIBRI - Si è svolta a Bari la premiazione

Premio Nazionale ”Porta d’Oriente”, vince Fabio Stassi con il libro ”Come un respiro interrotto”

Lo scrittore italo-albanese Fabio Stassi con il libro “Come un respiro interrotto” (Sellerio) si e’ aggiudicato la quarta edizione del Premio “Porta d’Oriente, Cultura e libero sviluppo del Mediterraneo”...

MILANO – Lo scrittore italo-albanese Fabio Stassi con il libro “Come un respiro interrotto” (Sellerio) si e’ aggiudicato la quarta edizione del Premio “Porta d’Oriente, Cultura e libero sviluppo del Mediterraneo” organizzato dall’Associazione Porta d’Oriente presieduta dalla Prof.ssa Fazio Bonina. La cerimonia di premiazione si e’ tenuta ieri 10 presso la Sala degli Specchi “Circolo Unione” del Teatro Petruzzelli di Bari. L’autore vincitore si e’ aggiudicato la somma di €1000 (mille euro) ed una speciale trofeo realizzato appositamente dalla ditta “Zampieri Gioielli 1828”.

 

I PREMIATI – Il premio prevedeva due bandi, uno dedicato alla Poesia e Narrativa, il secondo al Romanzo. Nella sezione romanzo, l’autore Fabio Stassi ha preceduto in classifica l’autrice Licia Giaquinto con il libro “La briganta e Lo sparviero” (Marsilio) ed Errico Buonanno con l’opera “Lotta di classe” (Rizzoli). A Licia Giaquinto e’ stata assegnata una Matrangela di ceramica realizzata dalla dittaPiscitello. Durante la cerimonia, una menzione d’onore alle scrittrici Margherita Pasquale, autrice del libro “Il castello di Armida” (Mario Adda) e Margherita De Napoli, autrice dell’opera “Mi chiamarono Brufolo Bill” (Progedit). Alle due autrici, sono state consegnate le prestigiose litografie del maestro Enzo Morelli. Per quanto riguarda la sezione Poesia, il primo premio e’ stato assegnato a Carlotta Raimondo dell’Istituto Comprensivo Tommaso Fiore di Bari, mentre il secondo premio se lo e’ aggiudicato Antonella Ceo dell’Istituto Comprensivo Dante Alighieri di Modugno.

 

LA GIURIA – Le opere sono state esaminate da Giurie di merito, composte da Umanisti, Giornalisti, Attori ed Intellettuali di fama che leggeranno le motivazioni del premio e consegneranno personalmente i premi ai vincitori. Tra i membri della giuria, presieduta dalla Dott.ssa Vera Slepoj, Vittorio Sgarbi, Raffaele Nigro, Marisa Fumagalli, Gennaro Sangiuliano, Alberto Sinigaglia, Valentino Losito, Lino Patruno, Enrica Simonetti, Marisa Di Bello.

 

LA PREMIAZIONE – Le cerimonie di premiazione sono stati accompagnate da intermezzi musicali da parte della  CEDIS BAND, un ensemble strumentale fondato nel 2011 dalla pianista e musicoterapeuta prof. dott. Adriana De Serio. La CADIS BAND esegue un repertorio musicale molto vasto, includente musiche d’opera, d’operetta, musicals, colonne sonore di films, canzoni da tutto il mondo, e tiene numerosi concerti, in varie e prestigiose sedi e citta’ pugliesi; molti di tali concerti sono stati ripresi e trasmessi da RAI TRE.

 
12 dicembre 2014
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione Riservata
Commenti