Premio Campiello, venerdì 6 settembre la premiazione dei finalisti

La 51^ edizione del Premio Campiello, promosso e organizzato dal 1962 dagli Industriali del Veneto, entra nella settimana conclusiva. Venerdì 6 settembre dalle ore 19.00 nelle storiche sale del Casinò di Venezia, Ca’ Vendramin Calergi, si svolgerà un evento di gala dedicato agli autori finalisti, selezionati il 31 maggio scorso a Padova, che riceveranno il Premio Campiello Selezione Giuria dei Letterati...

Nelle storiche sale del Casinò di Venezia, Ca’ Vendramin Calergi, gli scrittori riceveranno il Premio Campiello Selezione Giuria dei Letterati

 

MILANO – La 51^ edizione del Premio Campiello, promosso e organizzato dal 1962 dagli Industriali del Veneto,  entra nella settimana conclusiva. Venerdì 6 settembre dalle ore 19.00 nelle storiche sale del Casinò di Venezia, Ca’ Vendramin Calergi, si svolgerà un evento di gala dedicato agli autori finalisti, selezionati il 31 maggio scorso a Padova, che riceveranno il Premio Campiello Selezione Giuria dei Letterati.

I FINALISTI – Saranno premiati: Giovanni Cocco con La caduta (Nutrimenti), Valerio Magrelli con Geologia di un padre (Einaudi), Beatrice Masini con Tentativi di botanica degli affetti (Bompiani), Ugo Riccarelli con L’amore graffia il mondo (Mondadori) e Fabio Stassi con L’ultimo ballo di Charlot (Sellerio) di Fabio Stassi. A ritirare il premio per Ugo Riccarelli, scomparso lo scorso luglio, sarà la moglie Roberta Bortone Ricarelli. Roberto Zuccato, Presidente di Confindustria Veneto e della Fondazione Il Campiello, e i sette Presidenti delle Associazioni Territoriali di Confindustria Veneto, consegneranno a ciascuno degli autori una preziosa opera in vetro realizzata dalla storica vetreria Ferro Murano e dal Maestro incisore Matteo Seguso. Nel corso della serata verrà anche premiato il vincitore del Premio Campiello Opera Prima: Matteo Cellini con il romanzo Cate, Io (Fazi Editore) . Sarà inoltre presentato Alberto Arbasino, a cui è stato assegnato il Premio Fondazione Il Campiello.

GLI APPUNTAMENTI – L’attesa è però tutta per la serata di sabato 7 settembre. Alle ore 20.00 al Gran Teatro la Fenice andrà in scena la Cerimonia di Premiazione del vincitore – indicato da parte della Giuria dei 300 lettori anonimi –, in un nuovo format televisivo che verrà trasmesso per la prima volta in diretta su Rai 5 (in differita su Rai 3). Condurranno le danze Neri Marcorè e Geppi Cucciari, per una serata che si preannuncia accattivante. La mattina di sabato 7 settembre alle 11.00 presso il Museo Correr (Salone da ballo – Piazza San Marco) si svolgerà la conferenza stampa conclusiva della 51^ edizione del Premio Campiello. Nell’occasione verrà annunciato il vincitore della 18^ edizione del Campiello Giovani.

L’ORGANIZZAZIONE – La 51^ edizione del Premio Campiello è realizzata sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica ed il patrocinio del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, riceve il patrocinio e il sostegno della Regione del Veneto ed è resa possibile grazie al concorso di: Banca Popolare di Vicenza, Eni, Assicurazioni Generali, Manpower Group, Casinò di Venezia, Gruppo Save, Fiera di Vicenza, Koinè Gruppo HCI, Permasteelisa Group, Fiamm, Adacta Studio Associato; in collaborazione con MUVE – Fondazione Musei Civici Venezia; e al contributo tecnico di Ferro Murano, Fontana Couture, Grafiche Antiga, Print Materia, Pro-Gest P-ONE, Rossi Moda, Cantine Gregoletto-Ombra by Pernod Ricard, Scuola Abate Zanetti.

3 settembre 2013

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione Riservata
Commenti