Sei qui: Home » Libri » Opere » I profili dei lettori: dimmi cosa leggi e ti dirò che persona sei
tipi di lettori

I profili dei lettori: dimmi cosa leggi e ti dirò che persona sei

Il modo in cui uno legge potrebbe svelare molte cose riguardo alla propria personalità. Ai profili dei lettori è dedicato "Dimmi cosa leggi e ti dirò chi sei" di Grant Snider.

Quando si parla di libri e lettura ognuno ha le proprie abitudini: c’è chi preferisce leggere a casa e chi invece ama gli spazi aperti, ci sono lettori che amano sottolineare le frasi che catturano la loro attenzione e quelli invece che trattano i libri come se fossero gioielli preziosi. Il modo in cui uno legge potrebbe svelare molte cose riguardo alla propria personalità. Ai profili dei lettori è dedicato “Dimmi cosa leggi e ti dirò chi seidi Grant Snider.

I profili dei lettori

Non  è un segreto: veniamo giudicati per il contenuto delle nostre librerie. Impariamo a leggere da piccoli e quando cresciamo sostituiamo i nostri vecchi, adorati libri con libri nuovi. Alcuni tra noi, invece, li conservano tutti. Li collezioniamo, ci arrediamo casa, ne siamo ispirati e li trattiamo come reliquie. In questa raccolta, lo scrittore e fumettista Grant Snider esplora l’amore per i libri nelle sue forme più fantasiose. Un omaggio perfetto per bibliomani di ogni età. Tra i diversi profili dei lettori troviamo:

gli schizzinosi: quelli che spulciano tra i diversi libri che hanno per decidere da quale iniziare.

gli onnivori: quelli che leggono di tutto, i “voraci della lettura”.

i teatrali: coloro che recitano ad alta voce ciò che leggono, come dei veri Amleto.

gli indecisi: coloro che devono decidere quale libro iniziare o finire prima dell’altro.

gli organizzati: quelli che in qualunque momento dell’anno si organizzano con la propria pila di libri, ovunque vadano.

i disorganizzati: quelli che, invece, dimenticano di portarsi dietro i propri libri in vacanza.

i colpevolizzati: coloro che si sentono in colpa se non terminano il libro lasciato a metà.

i notturni: coloro che leggono fino a tarda ora.

i fasulli: coloro che fingono di leggere, ma in realtà fanno tutt’altro…

i contorzionisti: coloro che leggono in qualsiasi momento, anche negli spazi più ristretti e nelle situazioni meno favorevoli alla lettura.

i trascurati: coloro che hanno un libro da leggere, ma si dimenticano di farlo.

i reclusi: coloro che si isolano dal resto del mondo e si chiudono in casa per leggere.

L’autore

Grant Snider, lettore vorace fin da bambino, divide il suo tempo tra l’odontoiatria e il fumetto. Dopo aver esordito sul giornale studentesco della University of Kansas, oggi i suoi lavori sono ospiti frequenti sulle pagine del “New York Times”. Nel 2007 ha creato Incidental comics, un sito di culto in cui pubblica le sue tavole dalla delicatezza inconfondibile, piccole finestre sulla vita e sul suo rapporto con i libri.

© Riproduzione Riservata