consigli di lettura

I libri da leggere per conoscere meglio gli Stati Uniti d’America

A poche ore dai risultati delle elezioni presidenziali USA 2020, scegliamo alcuni libri da leggere fondamentali per capire meglio l’America.
I libri da leggere per conoscere meglio gli Stati Uniti d'America

Tra poche ore scopriremo se il prossimo presidente degli Stati Uniti sarà Biden o Trump. La sfida, in queste presidenziali, ha avuto come sfondo il cambiamento mondiale durante la pandemia del covid-19. Queste elezioni, come ha detto l’attuale presidente Trump, sono le più importanti elezioni che l’America abbia mai affrontato. Sicuramente la situazione mondiale sanitaria, ha condizionato molto le campagne dei due partiti e condizionerà anche l’intero prossimo mandato. Insomma, a poche ore dal responso, stiliamo una lista di libri da leggere per conoscere un po’ meglio gli USA.

Questa è l’America – Francesco Costa

Ci sono pochi posti nel mondo dove il divario tra quello che crediamo di sapere e quello che sappiamo è tanto ampio quanto nel caso degli Stati Uniti. L’influenza statunitense nei nostri consumi è così longeva che pensiamo di conoscere bene l’America quando in realtà, nella gran parte dei casi, la nostra idea è un impasto di luoghi comuni e poche informazioni concrete. Francesco Costa, con uno sguardo puntuale, riflette sulle trasformazioni e i problemi dell’America, quella vera, raccontandoci il doloroso ma inesorabile smarrimento di un Paese.

La seconda guerra fredda – Francesco Rampini

Il mondo è cambiato molto, spesso gli occidentali non se ne rendono abbastanza conto. Abbiamo davanti il tramonto del secolo americano e la possibile transizione al secolo cinese. La Cina ci ha sorpassati nelle tecnologie più avanzate, punta alla supremazia nell’intelligenza artificiale e nelle innovazioni digitali. È all’avanguardia nella modernità anche se rimane un regime autoritario, duro e nazionalista sotto Xi Jinping. Nel frattempo L’Italia è terreno di conquista per le Nuove Vie della Seta. In Africa è in corso un’invasione cinese di portata storica. L’America si è convinta che, la Cina va fermata, ora o mai più. Questo libro è una guida e un manuale di sopravvivenza nel mondo nuovo che ci attende, proprio in vista delle elezioni 2020.

I ragazzi della Nickel – Colson Whitehead

Siamo nei primi anni Sessanta, in Florida. Il movimento per i diritti civili sta prendendo piede anche a Frenchtown, il quartiere afro-americano della capitale, ed Elwood Curtis, un ragazzino cresciuto dalla nonna, si forma sugli insegnamenti di Martin Luther King. Il suo grande sogno è frequentare il college e iniziare la sua nuova vita, ma proprio il primo giorno di scuola accetta un passaggio su un’auto rubata. Nonostante la sua innocenza, Elwood viene spedito alla Nickel Academy, una scuola-riformatorio per soli maschi la cui missione è trasformare il piccolo delinquente in “un uomo rispettabile e onesto”. In realtà, questo luogo è un vero e proprio inferno.
America perdura – Bryson Bill

Con una vecchia Chevrolet, Bryson percorre ben 22.500 chilometri, attraverso 38 stati. Questa è la storia di un viaggio nell’altra America, quella delle piccole città in cui la vita è rimasta ferma agli anni Cinquanta, il racconto dolce e amaro di un americano che, dopo aver vissuto dieci anni in Inghilterra, ha voluto realizzare un viaggio di scoperta, tornando nei luoghi magici della sua fanciullezza.

Non chiederti cosa il tuo paese può fare per te, chiediti cosa puoi fare tu per il tuo paese – John Fitzgerald Kennedy

E’ il 22 novembre 1963 quando John Fitzgerald Kennedy viene ucciso mentre il corteo presidenziale percorre le strade della città di Dallas. È uno degli episodi più tragici, commoventi e discussi della storia americana. In questo libro, riaffermando con forza e passione i valori della pace e della cultura, della difesa dei diritti civili e della libertà, Kennedy a prendere direttamente parte al cambiamento. Qui sono raccolti i suoi più importanti discorsi, che costituiscono un inno alla costruzione di una società migliore.

Pastorale Americana – Philip Roth

Seymour Levov è un ricco americano di successo, con davanti una vita di successi professionali e gioie familiari. Tutto cambia quando le contraddizioni del conflitto in Vietnam iniziano a coinvolgere lui e l’adorata figlia Merry, decisa a portare la guerra in casa, letteralmente. Un libro sull’amore e sull’odio per l’America, sul desiderio di appartenere a un sogno di pace, prosperità e ordine, sul rifiuto dell’ipocrisia e della falsità celate in quello stesso sogno.

Una terra promessa – Barack Obama

Per questo libro dobbiamo aspettare 17/11/2020, e saranno raccolte le memorie presidenziali di Barack Obama. I libri saranno due e questo è il primo volume. Un libro sincero, profondo, schietto, scritto con grande orgoglio da un uomo che ha segnato la storia. Un libro che oltre a raccontare la campagna elettorale e il percorso nella casa bianca, racconta anche la storia di un uomo e di un coppia con una grande anima. Con grande efficacia ed eleganza di stile, questo libro sottolinea la strenua convinzione di Barack Obama che la democrazia non è un dono ricevuto dall’alto, ma si fonda sull’empatia e sulla comprensione reciproca, ed è un bene da costruire insieme, giorno dopo giorno.

 

Stella Grillo

© Riproduzione Riservata
Commenti