Oliviero Ponte di Pino ha dato le dimissioni da Garzanti Libri. Al suo posto Paolo Zaninoni

Riorganizzazione all'interno di Garzanti libri. Oliviero Ponte di Pino ha dato le dimissioni da direttore editoriale di Garzanti Libri s.p.a. Gli succederà in tempi da definirsi, tenendo conto delle esigenze degli autori, sempre prioritarie per le case editrici e per la programmazione culturale, Paolo Zaninoni, 51 anni, studi in Filologia classica a Pisa, Parigi e Berkeley...

La casa editrice ringrazia l’ex direttore per più di venti anni di intelligenza, competenza e lavoro di qualità

 

MILANO – Riorganizzazione all’interno di Garzanti libri. Oliviero Ponte di Pino ha dato le dimissioni da direttore editoriale di Garzanti Libri s.p.a. Gli succederà in tempi da definirsi, tenendo conto delle esigenze degli autori, sempre prioritarie per le case editrici e per la programmazione culturale, Paolo Zaninoni, 51 anni, studi in Filologia classica a Pisa, Parigi e Berkeley.

 

RIORGANIZZAZIONE – Dopo le sue prime esperienze in Guanda, Paolo Zaninoni è passato poi alla Sonzogno, in RCS dal 1991 e dal 2003 Direttore editoriale di Rizzoli e Bur. E’ anche direttore dell’edizione italiana di Granta. Contestualmente Elisabetta Migliavada, già direttore della narrativa straniera Garzanti assumerà anche la direzione della narrativa Italiana. La casa editrice, consapevole del valore e delle qualità delle persone sopra menzionate, augura a tutti un futuro di soddisfazioni professionali e intellettuali.

 

RINNOVARE IL PANORAMA CULTURALE – Negli ultimi 10 anni la casa editrice ha avuto in libreria una crescita del 150% e da Garzanti confidano di continuarea trovare nuove opere capaci di rinnovare il panorama culturale del Paese e conquistare nuovi lettori ancora nei prossimi anni, mantenendo un ruolo di riferimento per la cultura e per i librai. Da Garzanti comunicano che la casa editrice amplierà anche le esplorazioni verso il digitale dove ha sperimentato con successo alcune app, tra le quali si sottolinea il successo di Timeline, e proseguendo nella conversione in ebook del suo catalogo e delle sue novità già presenti in più di 30 negozi on line nazionali e multinazionali e il recente lancio dei gbook delle Garzantine, testi autorevoli e concisi per soddisfare rapidamente esigenze informative specifiche.

 

24 luglio 2012

© Riproduzione Riservata
Commenti