Consigli di lettura

Natale, i consigli di lettura degli scrittori italiani (Parte 2)

Per proporvi letture nuove ed originali abbiamo chiesto a diversi autori del panorama italiano di consigliarci alcuni titoli da leggere durante le imminenti vacanze natalizie
Natale, i consigli di lettura degli scrittori italiani (Parte 2)

MILANO – Il Natale è davvero alle porte e tra grandi abbuffate, brindisi e momenti passati con famigliari e parenti, avremo finalmente un po’ di tempo in più da dedicare a noi stessi e dedicarci alla nostra passione più grande: la lettura. E se non sapete cosa leggere, potete affidarvi ai consigli di chi della penna ha fatto un mestiere. Per proporvi letture nuove ed originali o grandi classici dimenticati, abbiamo chiesto a diversi autori del panorama italiano di consigliarci alcuni titoli da leggere durante le imminenti vacanze natalizie.

LEGGI ANCHE: NATALE, I CONSIGLI DI LETTURA DEI GLI SCRITTORI ITALIANI (PARTE 1) 

 

Fabio Guarnaccia

Dopo l’esordio con “Più leggero dell’aria, lo scrittore italiano Fabio Guarnaccia si è visto pubblicare nel 2015 “Una specie di paradiso“.

00355037_b “Modi di tornare a casa” di Alejandro Zambra

Perché mentre fa della sperimentazione letteraria, riesce a essere anche molto accogliente e a  mantenere una voce calda: un’intimità che si instaura con il lettore e che crea quella magia,  tanto attuale, per cui ci sentiamo testimoni messi a parte di un segreto. Cioè, testimoni di una  confessione.

 

.

Alessia Gazzola 

Scrittrice, ma anche medico, Alessia Gazzola ha esordito con il romanzo “L’allieva“. Quest’anno longanesi ha pubblicato il suo ultimo libro, “Una lunga estate crudele“.

gazzola

Isola grande Isola piccola” di Francesca Marciano e “Ragazze mancine” di Stefania Bertola

Isola perché è una serie di racconti ognuno dei quali è un piccolo gioiello, e perché pochi autori sono capaci di rendere l’arco narrativo di un personaggio in tre righe. le ragazze mancine perché sono uno spasso pazzesco.

Nadia Terranova 

Ha pubblicato per diversi editori e i suoi libri hanno ottenuto riconoscimenti tra cui il Premio Napoli e il Premio Laura Orvieto. Quest’anno è uscito per Einaudi “Gli anni al contrario“.

nadia_terranova

 

 “Il popolo di legno di Emanuele Trevi

Un romanzo che scrive in modo precisissimo il rumore del vuoto, raccontando esistenze    infinitamente piccole e infinitamente capaci di disprezzo e l’unica possibilità di  sopravvivere che  abbiamo: l’attenzione per ciò che viviamo. “L’unica cosa certa è che un  essere umano piomba in  una storia come se mettesse il piede in fallo: all’insaputa di se  stesso, incapace di spiegarsi come è finito lì, dove ha iniziato a sbagliare”.

.

Chiara Gamberale 

Scrittrice e conduttrice televisiva e radiofonica, ha scritto una decina di libri. L’ultimo con Massimo Gramellini,”Avrò cura di te”, edito da Longanesi nel 2014.

chiara_gamberale

L’amore Sporco” di Andrè Dubus III, pubblicato dalla casa editrice Nutrimeni

Perché regala parole definitive sull’amore.

 

.

.

Giuliana Altamura 

Giuliana Altamura è nata a Bari nel 1984. Diplomata in violino, si è laureata in lettere moderne e specializzata in filologia a Milano, dove ha conseguito un master in sceneggiatura. “Corpi di Gloria” è il suo primo romanzo.
altamura

Le voci del mondo” di Robert Schneider

La notte di Natale del 1815 un incendio brucia il villaggio alpino di Eschberg e Johannes Elias,  giovane dotato di uno straordinario talento musicale, salva l’amata Elsbeth dalle fiamme. Una  scrittura che incanta e ci trascina in un universo remoto per parlarci della forza devastante della  natura, dell’amore e del genio.

 

 

© Riproduzione Riservata
Commenti