Nuove opportunità digitali

Nasce INDIeBOOK, le librerie indipendenti si allargano alla lettura digitale

Già 70 le librerie che hanno aderito e che da oggi propongono all’interno del punto vendita i dispositivi tolino e l’acquisto di eBook.
Nasce INDIeBOOK, le librerie indipendenti si allargano alla lettura digitale

MILANO – La lettura digitale arriva all’interno delle librerie indipendenti d’Italia. Si chiama INDIeBOOK – L’eBook dei librai indipendenti ed è il progetto di accelerazione digitale realizzato dal Gruppo Messaggerie che permetterà alle librerie indipendenti di proporre ai loro clienti l’accesso al mondo della lettura digitale con un’offerta di altissima qualità.

VALORIZZARE LE LIBRERIE – “INDIeBOOK è in primo luogo un progetto di valorizzazione delle librerie indipendenti – spiega Alberto Ottieri, Amministratore Delegato Messaggerie Italiane e Presidente MF – capaci, in presenza dei primi incoraggianti segnali di ripresa del mercato del libro e del loro specifico settore, di percepire il mutamento delle abitudini di lettura e di comprendere l’innovazione che l’editoria digitale ha portato, senza demonizzare questo processo ma alleandosi con esso.”

LEGGI ANCHE: Ibs.it entra nel progetto ”tolino”, l’ereared che rende protagonisti librai e librerie

L’ALLEANZA – INDIeBOOK è realizzato dal Gruppo Messaggerie, in collaborazione con Deutsche Telekom partner tecnologico dell’alleanza internazionale tolino: due attori per un anno hanno lavorano insieme per portare, anche in Italia, una proposta capace di mettere le librerie indipendenti in condizione di ampliare con un prodotto digitale di successo, il lavoro di altissima qualità che ogni giorno fanno con i propri clienti. Alla base del programma c’è la soluzione WhiteLabel proposta dall’alleanza internazionale tolino, capace in meno di due anni di conquistare oltre il 40% del mercato tedesco e di espandersi in 6 paesi europei contando su 26 partner (catene di librerie e librai indipendenti) che hanno scelto di affiancare il loro brand a quello di tolino. Un’alleanza strategica che pone le sue basi sulla libreria come luogo principe di vendita del libro, sia esso di carta o digitale, che ad oggi conta sul territorio europeo oltre 1800 punti vendita in costante e veloce aumento.

L’OPPORTUNITA’ PER I LIBRAI – Il libraio, che diventa partner dell’alleanza tolino attraverso il programma INDIeBOOK, ha la possibilità di proporre all’interno del proprio punto vendita l’acquisto di eReader ed eBook, contando su soglie economiche di accesso al mondo dell’editoria digitale più che competitive. INDIeBOOK è stato pensato per i librai e ne tutela il contatto privilegiato instaurato negli anni con i propri clienti. A differenza di altre proposte, il processo messo a punto per gestire la vendita di eBook e eReader al cliente finale si svolge in libreria e la libreria rimarrà sempre il punto di riferimento del cliente per qualsiasi acquisto di eBook successivo.

© Riproduzione Riservata
Commenti