Nada Malanima è ospite questa sera a Capalbio Libri 2013 con il suo romanzo

L'amicizia, filo conduttore di questa edizione del festival, torna ancora una volta sul palco di Capalbio Libri 2013, protagonista del romanzo di Nada Malanima ''La grande casa'', edito da Bompiani...
“La grande casa” è il terzo libro della cantante e artista. Ne parleranno con lei l’imprenditore Chicco Testa e Giuseppe Marchetti Tricamo 
 
MILANO – L’amicizia, filo conduttore di questa edizione del festival, torna ancora una volta sul palco di Capalbio Libri 2013, protagonista del romanzo di Nada Malanima “La grande casa”, edito da Bompiani.
 
IL LIBRO – Alle prese con la sua terza esperienza da scrittrice, lunedì 12 agosto alle 19, l’eclettica artista di origine livornese, racconta la storia di tre donne, Elke, Gemma e Emilia che si incontrano nella Grande Casa. Non solo una dimora, ma una sorta di luogo dell’anima in cui si ritrovano i suoi abitanti: visionari, artisti, solitari alla ricerca di se stessi. Nella Grande Casa nasce e si rafforza il legame tra Elke, con un passato doloroso alle spalle, che è tornata in Italia e ha trasformato una vecchia fornace, a cui sono legati i sui ricordi più felici, in villa (la Grande Casa, appunto), Gemma, lei che parla con gli alberi e che “si era persa perché il mondo era così grande”, ed Emilia, rimasta orfana da bambina e alla continua ricerca di quella madre che ha perso troppo presto e del successo come ballerina. Sullo sfondo una Natura che è protagonista attiva delle vicende degli uomini.
 
I PROTAGONISTI DELLA SERATA – Un racconto, ambientata tra il passato e il futuro, intenso e passionale, di cui l’autrice svelerà il significato più profondo dialogando con l’imprenditore Chicco Testa e col direttore di Leggere: tutti Giuseppe Marchetti Tricamo. Ad accompagnare il dibattito e le letture in piazza sarà la musica del pianista Giampiero Grani e la voce della cantante Ida Landsberg, in una performance acustica decisamente emozionale.
12 agosto 2013
© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione Riservata
Commenti