La scomparsa

Morto lo scrittore americano Winston Groom, autore di “Forrest Gump”

Winston Groom è morto in Alabama. Il suo romanzo diventò un best seller dopo il film di Robert Zemeckis interpretato da Tom Hanks, entrambi premi Oscar
Morto lo scrittore americano Winston Groom, autore di "Forrest Gump"

E’ morto lo scrittore Winston Groom, autore del libro “Forrest Gump” Lo riporta la Cnn citando Karin Wilson, sindaco di Fairhope, la città natale di Groom in Alabama, che lo definiva “un’icona per la città”. Lo scrittore aveva 77 anni.

 

Dalla guerra al best seller

Dopo la laurea nel 1965, Groom si era arruolato ed era rimasto nell’esercito per quattro anni, e prestò servizio anche in Vietnam. Dopo il ritorno in patria, aveva trovato lavoro come reporter per il Washington Star, prima di dedicarsi ai romanzi. Divenne celebre per il libro “Forrest Gump”, storia di un eroe speciale, ingenuo ma determinato, poco intelligente ma velocissimo a correre. Il successo del libro è dovuto in particolare alal trasposizione cinematografica con la regia di Robert Zemeckis, interpretato da Tom Hanks e vincitore di ben sei premi Oscar.

Altri libri di Winston Groom

Nel 1995, subito dopo l’uscita del film, Winston Groom pubblicò un sequel dal titolo “Gump and Co”. In America era noto anche per altri libri di non fiction, in particolare incentrati sulla Guerra civile americana. Ne scrisse in tutto 16. Il libro “Conversations with the Enemy”, che ricostruiva l’esperienza di un soldato durante il conflitto in Vietnam, nel 1984 fu finalista al Premio Pulitzer.

© Riproduzione Riservata
Commenti