Va dove ti porta il treno

Mantova, arriva il treno letterario che promuove la cultura

A partire da queste estate sui treni di Trenord diretti a Mantova saranno presenti guide culturali che intratterranno i viaggiatori

MILANO – L’esperienza di Mantova Capitale Italiana della Cultura 2016 comincia dal viaggio in treno: è stato annunciato un piano di iniziative straordinarie di Trenord che, oltre a una ricca offerta di biglietti speciali e sconti su ingressi e pernottamenti, prevede anche la presenza di guide culturali che, a bordo dei convogli della domenica per Mantova, daranno consigli e suggerimenti sulle manifestazioni in corso e su come vivere al meglio una giornata alla scoperta della città. Un progetto simile e ispirato al treno letterario che ha percorso le ferrovie della Regione Toscana negli scorsi mesi.

.

LEGGI ANCHE: MANTOVA, 10 LUOGHI ASSOLUTAMENTE DA VEDERE 

.

TRENI SPECIALI – Ieri Roberto Maroni, Cinzia Farisè, amministratore delegato di Trenord, insieme a Mattia Palazzi, sindaco di Mantova, hanno presentato un piano di iniziative culturali per promuovere Mantova, la città designata Capitale Italiana della Cultura 2016 che in questi mesi sta accogliendo visitatori e turisti con un ricco calendario di eventi. L’obiettivo del progetto, scaturito dal comune di Mantova e da Trenord, è stato prima di tutto quello di promuovere la mobilità sostenibile e, in particolare, del treno come mezzo comodo, rapido ed economico. La presentazione è stata anche l’occasione per far debuttare il treno Vivalto di seconda generazione, con locomotiva e porte sui cui campeggia la campagna “Va’ dove ti porta il treno”, che condurrà direttamente a Mantova. I visitatori potranno raggiungere la città a bordo di una delle venti corse giornaliere da e per Mantova della linea Milano-Lodi-Cremona-Mantova. In particolare, da Milano Centrale alla mattina si può partire, sette giorni su sette, alle 6.20, 8.20, 10.20 e 12.20. Al ritorno si può scegliere tra le corse in partenza alle 16.50, 18.50 e 20.50.

.

LE INIZIATIVE – A partire da luglio numerose guide culturali accompagneranno invece i passeggeri sul treno di ogni domenica delle ore 10.20 in partenza da  Milano Centrale. Le guide avranno il compito di intrattenere i viaggiatori raccontando storie, miti e leggende dei luoghi culturali simbolo di Mantova, così come esponendo i programmi e tutte le iniziative culturali che saranno organizzate in città in occasione del Festivaletteratura. Non ci sarà bisogno di alcuna prenotazione speciale per salire su questi treni, né si dovrà pagare di più. In quest’ottica, sempre sui treni diretti a Mantova partirà, invece, a settembre un vero e proprio bookcrossing che vedrà protagonisti tutti i passeggeri.

.

.

© Riproduzione Riservata
Commenti