Sei qui: Home » Libri » “Mameli”, 5 libri da leggere per prepararsi a guardare la fiction

“Mameli”, 5 libri da leggere per prepararsi a guardare la fiction

"Mameli. Il ragazzo che sognò l'Italia" andrà in onda il 12 e il 13 febbraio su Rai1. Ecco 5 libri per prepararti alla visione e per scoprire di più sul protagonista.

Il ragazzo che sognò l’Italia“. Questo il sottotitolo della fiction che la Rai ha dedicato a Goffredo Mameli, giovanissimo patriota italiano che ci ha lasciato in eredità un canto meraviglioso di amore, coraggio e speranza: quello che è poi diventato l’inno del nostro Paese.

In occasione dell’imminente uscita della fiction, che andrà in onda in prima serata su Rai1 lunedì 12 e martedì 13 febbraio, abbiamo pensato di proporti 5 libri perfetti per scoprire di più su Goffredo Mameli e per prepararti al meglio alla visione di “Mameli. Il ragazzo che sognò l’Italia”.

5 libri da leggere per prepararsi a guardare “Mameli”

Mameli. Un grande romanzo storico sull’Inno che fece l’Italia” di Giulio Leoni

Iniziamo da un libro, appena uscito e legato alla fiction che uscirà a breve, che racconta Goffredo Mameli attraverso la chiave del romanzo storico.

Negli anni del primo Risorgimento, densi di sogni e di lotta per un’Italia unita, il giovane Goffredo Mameli è il brillante e affascinante rampollo di una famiglia genovese, con una spiccata attitudine per la poesia.

Grazie all’amico Nino Bixio entra presto in contatto con i movimenti libertari che, sull’esempio di Mazzini, si stanno organizzando per cacciare gli austriaci dalla penisola. Intanto inizia la sua prima grande storia d’amore, purtroppo ostacolata dalla famiglia della ragazza e destinata a concludersi tragicamente.

Italia! La vera storia del tricolore e dell’inno di Mameli” di Michele D’Andrea ed Enrico Ricchiardi

Continuiamo con un libro sorprendente che, dettagliato e storicamente attendibile, racconta il tricolore e l’inno di Mameli facendo a meno di pregiudizi e luoghi comuni.

Si può scrivere di bandiera e Inno senza essere pedanti e scontati? Due fra i maggiori esperti della materia si sono divertiti a raccontare il tricolore e Il Canto degli Italiani depurandoli finalmente dai luoghi comuni, dalle banalità e dagli errori che ci trasciniamo ormai da decenni.

Ne è uscito un libro godibilissimo, che si legge con l’aiuto di 200 immagini di qualità, anche inedite e più di trenta ascolti musicali. Un piccolo forziere di curiosità, retroscena e scoperte archivistiche che mettono un punto fermo, almeno per il momento, all’indagine sui nostri simboli nazionali.

Scoprirete così che il nostro inno non è una marcetta e imparerete, tra l’altro, a disporre come si deve le bandiere nelle diverse circostanze. Non si sa mai.

Freme la vita” di Francesco Randazzo

Con il terzo consiglio di lettura ci addentriamo nella vita e nei sogni del giovane patriota attraverso una piacevole biografia romanzata.

“Quel ragazzo è un simbolo!” gridò uno mentre lo portavano via. “Salvate almeno lui, se non per questa Repubblica sotto assedio e quasi vinta, per la Repubblica che verrà!” La biografia romanzata di Goffredo Mameli, patriota e scrittore, ragazzo entusiasta e pieno di gioia di vivere, morto a soli ventuno anni durante la difesa della Repubblica romana.

Vissuto tra Genova, Milano e Roma, fu una vera star del Risorgimento, ed ebbe grande influenza nella cultura del suo tempo. Amico di Giuseppe Garibaldi e Giuseppe Mazzini, amato dalle donne e venerato dagli amici è l’autore del testo dell’attuale Inno d’Italia che fu musicato da Michele Novaro.

Il Canto degli italiani” di Giusi Parisi e Paolo Domeniconi

Questo suggerimento è perfetto se hai dei bimbi e vuoi intraprendere una prima lettura dell’Inno di Mameli con loro.

Un libro in versi illustrato per bambini dai 5 anni, adatto a tutti, grandi e piccoli, per scoprire o riscoprire insieme l’inno nazionale italiano. Note solenni e gioiose. Parole di speranza, coraggio, fratellanza e amore. Un’emozione segreta, misteriosa, condivisa da un popolo intero. Questo è l’Inno di Mameli. Questo è il Canto degli italiani che scelgono la giustizia e la libertà. Sempre.

Scritti editi e inediti” di Goffredo Mameli

Per finire, quale miglior modo per conoscere il pensiero e l’anima di un uomo se non leggendo i suoi scritti? Perché, oltre al contributo da cui è nato il nostro inno, c’è di più.

La produzione poetica e letteraria di Mameli è stata in gran parte concentrata sulla sua breve vita e sul suo impegno politico.

Le sue opere comprendono principalmente poesie, inni e scritti patriottici e politici, molte delle quali sono state pubblicate postume. I suoi testi riflettono l’ideale risorgimentale e la passione per l’indipendenza e l’unità italiana.

Gran parte dei suoi scritti sono legati all’impegno per l’emancipazione nazionale e per l’ideale di una nazione unita, libera e indipendente. I suoi componimenti, spesso intrisi di patriottismo e amore per la patria, sono rimasti significativi nel contesto storico e culturale dell’epoca risorgimentale italiana.

 

© Riproduzione Riservata

Lascia un commento