Luciana Littizzetto resiste in vetta alla classifica italiana delle vendite

La prima posizione nella classifica italiana delle vendite resta questa settimana a Luciana Littizzetto e al suo ''Madama Sbatterflay'', entrato in top ten subito dopo l'uscita e salito di settimana in settimana fino a conquistare la vetta. ''L'infanzia di Gesù'' di Joseph Ratzinger scivola invece al terzo posto, superato da ''Storia di un gatto e del topo'' di Luis Sepúlveda, secondo...

“Madama Sbatterflay” mantiene anche questa settimana la prima posizione, Luis Sepúlveda scavalca Joseph Ratzinger si piazza secondo

MILANO – La prima posizione nella classifica italiana delle vendite resta questa settimana a Luciana Littizzetto e al suo “Madama Sbatterflay”, entrato in top ten subito dopo l’uscita e salito di settimana in settimana fino a conquistare la vetta. “L’infanzia di Gesù” di Joseph Ratzinger scivola invece al terzo posto, superato da “Storia di un gatto e del topo” di Luis Sepúlveda, secondo. In salita è il nuovo libro di Joanne K. Rowling, “Il seggio vacante”, mentre per la prima volta dopo mesi, tra i primi dieci non c’è traccia di nessuna delle “Cinquanta sfumature di E.L. James. Tornano “Mettiamoci a cucinare” di Benedetta Parodi e “Il corpo umano” di Paolo Giordano.

 

A parte alcuni spostamenti, non presenta grosse novità la classifica di questa settimana. A dominare queste feste sono stati i titoli presenti sul podio, che hanno presidiato le prime tre posizioni per tutte le ultime settimane. E la lettura preferita dagli italiani per inaugurare il nuovo anno è stato il nuovo libro dell’irriverente e tagliente comica, ideale per alleggerirsi un po’ la testa e guardare a tutti i piccoli grandi problemi che ci assillano quotidianamente con il sorriso.

Il periodo natalizio è anche stato favorevole al nuovo libro di Benedetta Parodi, “Mettiamoci a cucinare”, che era sparito dalla top ten ed è tornato questa settimana all’ottavo posto: il tempo libero e i festeggiamenti sono stati evidentemente un invito a mettersi ai fornelli a sperimentare nuove ricette. E se in questo inizio del 2013 si vuole conservare qualcosa del passato, si confermano tra i libri più amati e letti, da continuare ad acquistare e a tenere tra gli scaffali, “Fai bei sogni” di Massimo Gramellini, caso letterario del 2012, e “Venuto al mondo” di Margaret Mazzantini, libro del 2010 che, grazie anche all’uscita recente del film, non ha smesso di commuovere i lettori italiani.

1. Luciana Littizzetto – Madama Sbatterflay – Mondadori – € 18,00
2. Luis Sepúlveda – Storia di un gatto e del topo che diventò suo amico – Guanda – € 10,00
3. Joseph Ratzinger – L’infanzia di Gesù – Rizzoli – € 17,00
4. Massimo Gramellini – Fai bei sogni – Longanesi – € 14,90
5. Joanne K. Rowling – Il seggio vacante – Salani – € 22,00
6. Margaret Mazzantini – Venuto al mondo – Mondadori – € 14,00
7. Lilli Gruber – Eredità – Rizzoli – € 18,50
8. Benedetta Parodi – Mettiamoci a cucinare – Rizzoli – € 17,90
9. Andrea Camilleri – Una voce di notte – Sellerio – € 14,00
10. Paolo Giordano – Il corpo umano – Mondadori – € 19,00

 

7 gennaio 2013

© Riproduzione Riservata
Commenti